I ragazzi dell’IIS Ricci “apprendisti ciceroni” per le giornate del Fai

1' di lettura 28/03/2018 - Due giornate impegnative e ricche di soddisfazioni quelle vissute sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 nel corso delle Giornate FAI di Primavera dagli “apprendisti Ciceroni” dell’ I.I.S. Matteo Ricci di Macerata.

I ragazzi, intenti ad animare Vicolo del Ponte in via Crescimbeni ( per l’occasione impreziosito dagli addobbi floreali dell’Associazione maceratese “Spiazzati”) con riferimenti storici, letture in vernacolo, giochi d’epoca e progetti grafici di riqualificazione del sito, hanno accolto i visitatori con professionalità ed entusiasmo.

Superato il migliaio di visitatori che, incuranti delle temperature poco primaverili, hanno apprezzato con applausi ed elogi il lavoro svolto dagli studenti delle classi seconde e terze ad indirizzo Turismo. Grandi soddisfazioni quindi, sia per i ragazzi sia per i propri insegnanti compreso il dirigente scolastico, prof. daniele Sordoni, che non ha tardato a complimentarsi con loro per l'ottimo lavoro svolto.

Il prestigioso appuntamento a cui l’IIS “Matteo Ricci” è stato invitato dalla Delegazione FAI di Macerata, ha rappresentato per i futuri “imprenditori” del turismo una rilevante opportunità di realizzare quei compiti di realtà contemplati dal progetto “Conosco il mio territorio “ in cui è coinvolto l’intero indirizzo di studi, sotto la guida delle docenti Valeria Annibali, Manuela Bruscantini, Monica Corradini, Paola Di Censo, Marisa Luciani, Alessandra Gattari, Manuela Meschini, Marilena Pacioni, Francesca Paoloni, Carolina Rubio Liarte, Claudia Sufferini e Rossella Vicentini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2018 alle 11:58 sul giornale del 29 marzo 2018 - 261 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, padre matteo ricci, istituto matteo ricci, filippo mignini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aS7S





logoEV
logoEV
logoEV