Tolentino piange la scomparsa di Nicola Comi, ex sindaco della città

2' di lettura 30/08/2018 - Giovedì mattina è venuto a mancare Nicola Comi. Nato il 10 luglio del 1940, Sindaco della Città di Tolentino dal 25 luglio del 1980 al 4 agosto del 1985, inoltre ha ricoperto la carica di consigliere comunale e Assessore, dirigente del PCI, Comi ha lavorato per moltissimi anni all’Ospedale SS Salvatore come cardiologo. Lascia la moglie Antonia Benedetti, i figli Francesco già vicesindaco di Tolentino, Consigliere regionale e segretario regionale del PD e Silvia medico nel reparto anestesia e rianimazione cardiochirurgica dell’Ospedale Torrette.

Il Sindaco Pezzanesi e l’Amministrazione comunale si sono immediatamente attivati per mettere a disposizione una sala istituzionale dove allestire la Camera Ardente.

Conosciutissimo, Nicola Comi è stato per molti anni un punto di riferimento per tantissimi cittadini, sia come stimatissimo medico cardiologo che come politico. Ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo della Città, dando il proprio costruttivo e positivo apporto per la realizzazione sia delle zone di insediamento popolari che artigianali e industriali. Molte le opere pubbliche costruite nel corso del suo mandato. Sempre disponibile, si è distinto e verrà ricordato anche per le sue innate doti umane e per il suo sorriso. E’ stato un protagonista delle vicende politiche cittadine e non solo.

Sono profondamente addolorato – ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Pezzanesi - in quanto è scomparsa una persona che come me, si è impegnato e ha lavorato con grande passione per far crescere e migliorare la nostra Città. Con lui ho avuto un rapporto ottimo, al di là della politica che passa in secondo piano per le qualità umane e professionali, basato sul rispetto reciproco. Comi è stata una persona corretta che ha amato Tolentino nel senso più profondo e che ha realizzato tra la fine degli anni ’70 e metà anni ’80, opere molto importanti per Tolentino, lasciando una traccia profonda e un ricordo indelebile. Una profonda amicizia mi lega alla famiglia e a Francesco che abbraccio con tutto il cuore. A loro va il mio personale cordoglio quello degli Assessori, del Consiglio comunale, dell’Amministrazione, dei dipendenti e la vicinanza di tutti i cittadini di Tolentino che conserveranno per sempre il ricordo di Nicola.

In considerazione della seduta del Consiglio comunale che si terrà giovedì sera 30 agosto, il Sindaco e il Presidente del Consiglio comunale chiederanno di rispettare un minuto di silenzio in ricordo di Nicola Comi.

La Camera Ardente sarà allestita presso il Palasport “G. Chierici”, in viale della Repubblica e sarà aperta a partire dalle ore 10 di venerdì 31 agosto. Alle ore 17.00, sempre al Palasport, si terrà la cerimonia civile di commiato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2018 alle 11:58 sul giornale del 31 agosto 2018 - 302 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aXUi





logoEV
logoEV