Apiro: maltrattamenti in famiglia, arrestata una coppia dopo la morte di un anziano

1' di lettura 25/01/2019 - I carabinieri della stazione di Apiro, coadiuvati da quelli del nucleo radiomobile di Macerata, hanno tratto in arresto una coppia di coniugi di quella zona, lui 49enne, lei 45enne, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dal tribunale di Macerata per maltrattamenti in famiglia continuati in concorso e lesioni aggravate.

Tutto ha inizio nell’agosto del 2014 allorquando i carabinieri di Apiro intervenivano per delle lesioni patite da un anziano. Dopo gli accertamenti i militari arrestavano la coppia per maltrattamenti gravi nei confronti del padre di lui, all’epoca 76enne. L’anziano veniva ricoverato a Jesi per le gravi lesini riportate a seguito di una rovinosa caduta dalle scale, conseguenza di un calcio. Nel dicembre successivo l’uomo decedeva.

La coppia veniva riconosciuta colpevole dei reati ed ora, a seguito di condanna, il tribunale di Macerata ha emesso il provvedimento di carcerazione. Devono scontare quasi 4 anni. Il marito è stato trasferito nelle carceri di Fermo mentre la moglie in quella di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2019 alle 19:33 sul giornale del 26 gennaio 2019 - 206 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a3DT





logoEV