contatore accessi free

Tolentino: consegnate le “footbag”, materiale caratteristico del programma “Scuola in movimento”

2' di lettura 09/04/2019 - Si è svolta a Tolentino la consegna simbolica per la provincia di Macerata delle palline da giocoleria denominate “footbag”, materiale caratteristico del programma “Scuola in movimento”. La consegna è avvenuta all’Istituto comprensivo “Lucatelli”.

La consegna è avvenuta all’Istituto comprensivo “Lucatelli”. La “footbag” è una piccola pallina di ecopelle riempita di sabbia, ha una consistenza morbida ed è adatta per proporre in classe diverse esercitazioni in totale sicurezza.

L’azione progettuale “Scuola in movimento” rientra nel macroprogetto chiamato “Marche in movimento con lo sport di classe”, che viene realizzato grazie alla collaborazione di diversi enti: Regione Marche e Asur Marche che finanziano l’intero intervento, il Csi Marche, il Coni Marche, il Miur e il Cip Marche. In particolare, “Scuola in movimento” ha come scopo primario quello di migliorare la qualità della vita delle persone partendo dai bambini, introducendo più movimento all’interno del quotidiano scolastico.

Tale progetto prevede, fra l’altro, di formare gli insegnanti della Primaria su questo metodo svizzero nato circa 30 anni fa e di cui il Csi detiene i diritti in Italia. L’anno scolastico in corso, 2018-2019, è il secondo di attuazione dell’iniziativa e negli scorsi mesi di novembre e dicembre sono stati svolti due corsi di formazione proprio per gli insegnanti delle classi prime della Primaria della provincia di Macerata.

Alla consegna hanno partecipato i responsabili provinciali dei partner aderenti: Carlo Belvederesi, presidente del Csi Macerata; Mauro Minnozzi, referente provinciale del Miur; Rosanna Passatempo, referente provinciale del Dipartimento di prevenzione dell’Asur-Area vasta 3. Erano presenti anche alcune insegnanti dell’Istituto “Lucatelli”. Durante l’incontro è stato fatto il punto della situazione sul progetto da parte del referente locale di “Scuola in movimento”, Andrea Fabiani. Infine, si è svolta una dimostrazione pratica del programma in una classe prima che si è rivelata molto divertente e ha riscosso commenti più che positivi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2019 alle 11:04 sul giornale del 10 aprile 2019 - 216 letture

In questo articolo si parla di attualità, csi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a6iQ