Cosa regalare a un prete?

6' di lettura 23/05/2019 - Sei alla ricerca di idee regalo per sacerdote, ma non sei ancora riuscito a trovare un pensiero utile e gradito? Tuo cugino si accinge a diventare prete e, in occasione della sua ordinazione sacerdotale, non intendi presentarti a mani vuote? Non sei ancora stato in grado di orientarti fra i possibili doni da fare a un amico che ha appena preso i voti? Ti capisco perfettamente.

Effettivamente, il quesito su cosa regalare a un prete può risultare davvero ostico, se non hai gli spunti giusti. Per uscire da questa situazione di impasse, ti aiutiamo noi, indicandoti alcune idee regalo da fare a un sacerdote.

Indumenti e accessori indossati in occasione delle funzioni religiose

Andrai sul sicuro se farai ricadere la scelta del regalo anche sui parametri sacri, vale a dire su quegli indumenti e accessori utilizzati dai sacerdoti nel corso dello svolgimento delle funzioni religiose. Se ne trovano a iosa e per ogni fascia di prezzo: casule, stola, amitto, camice, talare e ferraiolo. A tal proposito, la veste ecclesiastica indossata dai preti nella vita di tutti i giorni e il mantello che completa l’abito talare durante le occasioni speciali rientrano tra i doni più gettonati.

Camicia nera clergy

Il regalo ideale se desideri andare sul tradizionale. Trattasi, infatti, della camicia di colore nero, contraddistinta dalla presenza del collarino ecclesiastico. Nelle uscite pubbliche, i sacerdoti la indossano sempre, con il reale intento di rendersi riconoscibili all’intera comunità. Insomma, un regalo che sarà apprezzato di certo.

Set da pellegrinaggio

Se sei alla ricerca di idee regalo utili per il tuo parroco, questo dono ha sempre il suo perché e si rivela particolarmente prezioso quando si tratta di improvvisare la celebrazione della messa, in occasione di circostanze che si verificano lì per lì o nel corso degli spostamenti all’aperto.

In genere, un set da pellegrinaggio è costituito dall’altarino con il crocefisso, in genere in legno, dall’astuccio con i vasetti, eleganti nelle forme e dal colore dorato, dove vengono messi gli oli sacri, dal porta-ostie e, infine, dal copripisside.

Custodia da viaggio

Sempre nel filone dei regali più pratici da fare che belli a vedersi, una custodia da viaggio per un sacerdote sarà sempre un dono gradito, sia che si tratti di benedire i fedeli malati sia di dare l’estrema unzione.

Testi biblici o liturgici

Se ti piace andare sul classico per non sbagliare, anche i libri sacri costituiscono un’ottima idea regalo. Tra testi di teologia, incentrati sulla vocazione, che trattano il ruolo della religione nella società e nel mondo, c’è da dire che le alternative non mancano di sicuro.

I libri sacri, impreziositi da decorazioni, rientrano nella categoria dei pensieri più in voga da donare a un sacerdote. Altri testi liturgici, il cui tema può essere il lezionario meditato, il lezionario per celebrare i santi, le melodie per il rito della messa, sono sempre doni ben accetti.

Oggetti sacri

Nella circostanza in cui avessi a disposizione un certo budget o nel caso il regalo fosse fatto da più persone, puoi destinare la tua quota per l’acquisto di oggetti sacri. I calici in oro o in argento sono uno dei punti più alti che l’artigianato made in Italy possa raggiungere.

Navigatore satellitare

Oggigiorno, un prete deve spostarsi e muoversi più autonomamente. Un regalo assai utile, in questo senso, potrebbe essere quello del navigatore satellitare. Con questo dono, il profilo sacerdote-comunicatore potrebbe essere completo come non mai!

Set da barba

Uscendo dall’aspetto religioso, non dimentichiamo che il sacerdote è un uomo come gli altri e, in quanto tale, ha la necessità di sbarbarsi. Un set da barba, costituito da rasoio elettrico, balsamo, dopobarba, crema idratante, gel-doccia e deodorante spray, resta sempre uno dei doni più apprezzati in assoluto. Un dono impeccabile, tanto per intenderci!

Accessori per la liturgia

Sempre in riferimento a cosa regalare a un prete, tra lampade, lanterne, coprileggii, brocche per manutergio, accessori per benedizioni come le confezioni per acqua santa, aspersori, borse per questua, borse porta-elemosina, inginocchiatoi tascabili realizzati in pelle, spegnicandele ... beh, non mancano di certo le alternative per fare un regalo a regola d'arte.

Quadri a sfondo religioso

Doni apprezzati dai parroci sono anche i quadri a sfondo religioso. Idem le sculture, come ad esempio le statue in gesso, in ceramica, in legno cerato o in resina. Feedback positivo anche per gli arazzi, sempre a carattere religioso.

Penna a sfera

Una penna è per sempre. L’acquisto di un elegante strumento di scrittura è molto diffuso. Trattasi di un regalo personale ben accetto, molto diffuso nell'uso quotidiano. La variante della penna stilografica, più di nicchia, poiché strumento di scrittura utilizzato solo in speciali occasioni, è un altro regalo ben pensato.

Vino da messa imbottigliato con autorizzazione vescovile

Trattasi di un vino, tipicamente liquoroso, dolce, la cui produzione segue alla lettera le normative vigenti in materia di diritto canonico. La preparazione, l’imbottigliamento e il sigillo vengono ultimati sotto il controllo e l’autorizzazione vescovile. C’è sempre il sigillo della diocesi che ne certifica la totale genuinità.

Dove è possibile effettuare l’acquisto del vino da messa imbottigliato con autorizzazione vescovile? I canali d'acquisto sono molteplici. Uno di quelli meglio riforniti è il sito internet Holyart, un’azienda italiana, situata a Reggio Emilia. Il core business di questa splendida realtà imprenditoriale è incentrato tutto attorno alla vendita online di articoli religiosi.

Nel giro di un anno, infatti, sono stati ben 70.000 i pacchi spediti in ogni angolo d’Italia, oltre che all’estero. D’altronde, se quest’azienda online in poco più di 10 anni è stata in grado di attraversare una crescita continua con percentuali arrivate a doppia cifra, vuol dire che i prodotti religiosi venduti sono di pregevole fattura e che trovano particolare gradimento fra la nutrita schiera dei destinatari.

Tra i prodotti più venduti vi sono i brucia-incensi in terracotta, i brucia-essenze in ceramica, i campanelli liturgici, le ampolline e le valigie per le celebrazioni, i lumini votivi, gli stampi per ostie, le teche eucaristiche, senza dimenticare porta-candele, porta-candelabri e porta-ceri, oltre ai prodotti di genere alimentari realizzati dai monasteri, dalle trappiste e d’abbazie alle caramelle, dai dolciumi alle confetture, dagli oli ai condimenti, dalle grappe agli infusi, dalle tisane agli oli essenziali, dai prodotti dell’alveare ai rimedi naturali, dai vini bianchi a quelli rossi.

Conclusioni

A prescindere dal fatto che il beneficiario del dono sia un neo-prete che ha appena preso i voti o un caro sacerdote che sta per lasciare la sua parrocchia, dopo essersi distinto per il suo operato, un regalo va sempre fatto con il cuore. Di idee regalo per un parroco ce ne sono a iosa. Tra quelle segnalateti, sta a te scegliere quella che più ti aggrada! Non dimenticare, però, di scrivere la classica frase di auguri in riferimento all’ordinazione sacerdotale o al suo ruolo svolto in parrocchia.






Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2019 alle 18:30 sul giornale del 23 maggio 2019 - 185 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6ZK