Tolentino: Parco della Rinascita, manutenzione affidata al Comitato di Viale Vittorio Veneto

giardiniere 2' di lettura 23/05/2019 - Il servizio di manutenzione ordinaria del verde pubblico rappresenta un settore di intervento particolarmente impegnativo per il Comune in quanto il personale addetto risulta insufficiente rispetto alle prestazioni da svolgere e, quindi, viene in parte affidato a ditte esterne specializzate nel settore e in parte svolto spontaneamente da alcuni Comitati di Quartiere.

Il comitato di Viale Vittorio Veneto si è dichiarato disponibile alla manutenzione delle aree verdi interessate, a fronte del riconoscimento di un adeguato rimborso spese e, quindi, sono state contrattate le condizioni: durata della convenzione di anni cinque a decorrere dalla data di sottoscrizione; rimborso complessivo di € 350,00 per ogni annualità per la gestione delle aree verdi già in convenzione e, quindi, per un totale complessivo a carico del Comune, riferito al quinquennio, di € 1.750,00.

Constatata l'utilità del rapporto di collaborazione instaurato con i Comitati di Quartiere per i risultati conseguiti e anche per la sensibilizzazione dei cittadini nella cura dei beni pubblici, si ritiene opportuno autorizzare la convenzione con il Comitato di Viale Vittorio Veneto, approvandone il relativo schema di convenzione la quale tra l’altro stabilisce che il Comune di Tolentino affida a titolo gratuito ed a tempo determinato al Comitato di Quartiere, la manutenzione ordinaria delle aree a verde pubblico Parco della Rinascita.

Il Comitato dovrà implementare e realizzare nel rispetto delle usuali tecniche agronomiche e dell’arte del giardinaggio, l’arredo verde costituito da piante, anche d’alto fusto, cespugli, piante fiorite, tappeti erbosi.

Inoltre, il Comitato, si impegna a presentare al Comune, entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno, un piano di manutenzione delle aree sopra descritte, con indicata ogni eventuale modifica si intenda realizzare rispetto all’anno precedente con relativa spesa per l’approvazione della Giunta.

E’ data facoltà al Comitato di apportare all’area da mantenere e curare innovazioni tecnologiche, quali impianti di irrigazione o di illuminazione od altro con obbligo di effettuare tali lavori a propria cura, spese e a norma di legge (senza danneggiamento alcuno alla cosa pubblica).

Il Comune si impegna, qualora si rendano disponibili degli utensili per lo sfalcio dell’erba, a porli a disposizione del Comitato, previo accordo con il Responsabile del servizio manutentivo del Comune.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2019 alle 15:46 sul giornale del 24 maggio 2019 - 165 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, giardiniere, parco della rinascita, comitato di viale vittorio veneto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Pd





logoEV