La Giunta adotta il Piano Faunistico-Venatorio regionale. Pieroni: “Risposta forte a tutto il sistema"

aree di rispetto venatorio 1' di lettura 23/07/2019 - Nella seduta di martedì la Giunta regionale ha adottato la proposta di Piano Faunistico-Venatorio Regionale e avviato il procedimento di consultazione pubblica ai fini della Valutazione Ambientale Strategica (VAS).

Esprime soddisfazione l’assessore alla Caccia Moreno Pieroni: “Un provvedimento di fondamentale importanza per il territorio regionale – dichiara - il primo dopo la riforma nazionale che ha determinato il passaggio di competenze dalle Province alle Regioni.

Una risposta forte a tutto il sistema che offre ai soggetti interessati i necessari strumenti conosciuti e innovativi delle future pratiche gestionali e delle attività finalizzate alla conoscenza delle risorse naturali e dei parametri ecologici riferiti alla fauna selvatica”.

Sarà pertanto assicurato un processo di uniformità e condivisione dei criteri per la pianificazione territoriale e gli indirizzi gestionali degli istituti faunistici a livello regionale e per i singoli Ambiti Territoriali di Caccia.

Il Piano, corredato del Rapporto Ambientale, come previsto dalla normativa, sarà disponibile per le consultazioni del pubblico per 60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso nel Bollettino Ufficiale regionale. “Obiettivo finale – aggiunge l’assessore Pieroni – è quello di approvare il Piano in Consiglio regionale entro il 31 dicembre di quest’anno”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 16:25 sul giornale del 24 luglio 2019 - 1089 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, aree di rispetto venatorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9XF