Ricostruzione privata, Bisonni (Verdi): "Pezzanesi dà i numeri ma certifica il suo totale fallimento"

1' di lettura 24/09/2019 - In un recente comunicato stampa il Sindaco di Tolentino si è messo a dare qualche numero sulla ricostruzione privata, a mio avviso strumentalizzandolo.

Premesso infatti che la contezza della ricostruzione non può basarsi sul confronto di numeri assoluti, ma passa attraverso lo stato complessivo della situazione esistente, vanno considerati ad esempio lo stato di avanzamento della rimozione delle macerie, le SAE realizzate, la non presenza dei containers, la ricostruzione degli edifici pubblici e della comunità, ecc.

Quindi fare un elenco di numeri assoluti non ha il ben che minimo significato, ma volendo andare dietro all'autogol di Pezzanesi ci basterà paragonare, come sarebbe più logico e utile, i risultati ottenuti con un semplice indice di confronto. Come ci dicevano a scuola “le pere con le pere e le mele con le mele”. Così è evidente come per avere un paragone più oggettivo, l'investimento riconducibile alla ricostruzione privata debba essere diviso per il numero degli abitanti. Facendo questa semplice divisione si trova che l'investimento pro capite per Tolentino, in base agli stessi dati forniti dal Sindaco, ammonterebbe a 2.932,74 euro/abitante, a San Ginesio 3.036,13 euro/abitante e a Caldarola addirittura a 6.125,26 euro/abitante. Il confronto con Matelica non appare opportuno in quanto la città ha mediamente subito meno danni e quello con San Severino (2.289,54 euro/abitante) dovrebbe tenere conto di quanto gli sforzi della città si siano concentrati su alcuni focus importanti (rimozione di tutte le macerie, SAE e scuole).

Quindi Pezzanesi nel darci questi numeri non ha fatto altro che autocertificare il totale fallimento delle sue politiche e della sua amministrazione. Le pere con le pere e le mele con le mele.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2019 alle 16:27 sul giornale del 25 settembre 2019 - 711 letture

In questo articolo si parla di verdi, attualità, regione marche, macerata, pezzanesi, Sandro Bisonni, bisonni, Ricostruzione privata





logoEV
logoEV