"Terre Resistenti": Possibile ripropone l'iniziativa di sostegno alle terre colpite dal sisma

1' di lettura 11/11/2019 - 3 anni. Oltre 1100 giorni. Tanto è trascorso dal sisma del 2016 che ha devastato decine di comuni marchigiani.

Dopo 3 anni non se n'è andato il dolore, non è svanita la paura, la terra non ha smesso di tremare. La ricostruzione non se n'è andata perché praticamente mai iniziata, tra promesse non mantenute e la strategia dell'abbandono.

In tutto questo c'è chi ha scelto di resistere e di investire ancora nel proprio territorio, continuando a produrre cibo di qualità, facendo della bontà, della tutela ambientale e della filiera corta la propria missione.
Un anno fa con "Terre Resistenti" siamo riusciti ad inviare oltre 450 pacchi di questi prodotti in tutta Italia e quest'anno abbiamo deciso di ripetere l'iniziativa.

Per restare vicino a uomini e donne coraggiosi, per far conoscere il valore e le potenzialità di un territorio e per mantenere alta l'attenzione.

C'è tempo fino al 30 novembre per scrivere a terreresistenti@gmail.com e avere tutte le info per ordinare il proprio pacco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2019 alle 09:59 sul giornale del 12 novembre 2019 - 2076 letture

In questo articolo si parla di attualità, comitato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcDo





logoEV