Tolentino: cordoglio per la scomparsa di Giuseppe D’Arienzo

1' di lettura 17/02/2020 - La Città di Tolentino partecipa commossa all’improvvisa scomparsa di Giuseppe D’Arienzo. Campano di origine si trasferì nel maceratese a seguito del suo lavoro di ufficiale Giudiziario Sposato con la professoressa Assunta Massaro, due figli Francesca e Sergio e si è molto impegnato nel sociale e in particolare in politica.

Sempre iscritto al PSDI di cui è stato anche Segretario della locale sezione è poi confluito nel PSI nelle cui liste è stato eletto Consigliere Comunale. All’interno di varie Amministrazioni ha ricoperto l’incarico di presidente del Consiglio comunale e di assessore all’Urbanistica.

Sempre disponibile all’ascolto dei cittadini, aveva una grande propensione verso gli altri. Verrà ricordato per la sua innata simpatia e soprattutto per le sue alte doti morali e per la sua umanità. Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi e l’Amministrazione tutta, anche a nome della Città, si stringono alla famiglia per l’improvvisa scomparsa del carissimo Giuseppe uomo, amministratore, marito e padre esemplare e sul cui ricordo – ha detto il Sindaco – costruiremo un futuro migliore. Un grande abbraccio e per sempre vicini ad Assunta, Sergio, Francesca e tutti i suoi nipotini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2020 alle 10:58 sul giornale del 18 febbraio 2020 - 296 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgmL





logoEV