Ancona: Era diventata il ritrovo di pregiudicati. Chiusa sala scommesse

1' di lettura 18/02/2020 - Sono stati gli uomini delle Volanti a notificare l’ordine del Questore. Giù le saracinesce per una sala scommesse di Corso Carlo Alberto ad Ancona

È nel primo pomeriggio intorno alle 15 circa che il personale della Divisione Amministrativa della Questura di Ancona insieme agli agenti delle volanti ha notificato al titolare di una sala scommesse di corso Carlo Alberto un provvedimento di sospensione dell’attività per ben 7 giorni. L'atto era stato emesso questa mattina dal Questore di Ancona, Claudio Cracovia. Il provvedimento è stato adottato ai sensi dell art. 100 del t.u.l.p.s in quanto il locale era divenuto nell'ultimo periodo un luogo di abituale ritrovo di pregiudicati, tossicodipendenti ed alcolisti che potenzialmente poteva mettere a rischio la sicurezza pubblica.
Numerosi erano stati infatti i controlli da parte degli agenti delle volanti nel corso dei quali erano stati identificati pregiudicati a vario titolo dallo spaccio di sostanze stupefacenti, furto, rapina, ricettazione e non solo.








Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2020 alle 15:30 sul giornale del 19 febbraio 2020 - 597 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgqM