Cingoli: annullato Calici dal Balcone

2' di lettura 14/08/2020 - Non si terrà quest’anno l’evento “Calici dal Balcone”, tradizionalmente in programma per il 16 agosto. Il Comitato di Cingoli della Croce Rossa Italiana ha preso atto delle circostanze inadatte per poter mettere in moto la macchina organizzativa.

“Calici dal Balcone” è nato nel 2013 con l’idea di proporre ai cingolani e non solo una serata alternativa, all’insegna della sensibilizzazione contro l’abuso di alcool. Lo slogan dell’evento, “Bevi bene, bevi sano”, racchiude lo scopo dell’iniziativa, ovvero far capire alla popolazione come poter apprezzare la qualità dei vini proposti, senza poi esagerare nell’assunzione delle sostanze alcoliche. All’evento è collegato il progetto “Mettiamoci sulla buona strada – Insieme impariamo a bere”, il quale propone il tema dell’abuso di alcool quando si è alla guida, in virtù dei numerosi incidenti in Italia provocati proprio da automobilisti che superano il tasso alcolemico consentito, con le cosiddette “stragi del sabato sera”.

La Croce Rossa Italiana di Cingoli è stata molto impegnata in questa emergenza Covid-19, con i trasporti sanitari, il pronto-spesa e pronto-farmaco, il servizio di supporto alla casa di riposo, la consegna delle mascherine, le attività di sensibilizzazione on-line. Il Comitato si è così confermato come un punto di riferimento per l’intera popolazione. Nell’ottica di questa situazione straordinaria provocata dalla pandemia, il presidente Maurizio Massaccesi, il Consiglio direttivo e i giovani del Comitato hanno ritenuto opportuno annullare l’edizione 2020 di “Calici dal Balcone”.

Organizzare un evento di tale portata, il quale vede il coinvolgimento di oltre 5.000 persone nel centro storico di Cingoli, provenienti da gran parte d’Italia e di alcuni paesi europei, avrebbe messo a serio rischio la sicurezza degli standard di contenimento della pandemia. I volontari della Croce Rossa Italiana, un’associazione di volontariato operante nel mondo della sanità, devono essere da esempio per l’intera popolazione, soprattutto in questo momento così difficile.

Un’eventuale organizzazione di “Calici dal Balcone” avrebbe messo in discussione il ruolo sociale decisivo dell’associazione nel territorio cingolano, potenzialmente compromettendo la salute dell’intera popolazione. Il Comitato, comunque, non si ferma ed è già al lavoro per proporre nuove iniziative ed eventi, da organizzare non appena le condizioni lo permetteranno. È già partito, ad esempio, il progetto “No cicche a Cingoli”, il quale prevede una campagna contro la pratica di gettare a terra i mozziconi di sigaretta, per contribuire a contrastare l’inquinamento ambientale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-08-2020 alle 11:26 sul giornale del 17 agosto 2020 - 213 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, cingoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/btnQ





logoEV
logoEV