Serie B: Tobaldi continuerà ad essere il capitano della Paoloni Macerata

3' di lettura 24/08/2020 - Riccardo Tobaldi continuerà ad essere il capitano della Paoloni Macerata nel prossimo campionato di Serie B; centrale, cresciuto nei settori giovanili della Paoloni Appignano prima e della Cucine Lube poi, ha calcato molti palcoscenici d’Italia della Serie A con le maglie della Cucine Lube, Esse-ti Carilo Loreto e Volley Potentino.

Nel 2015 Riccardo è voluto rientrare nella società che lo ha lanciato, in Serie C, per provare a riportarla nei teatri dove meritava di essere protagonista: la stagione 2018/2019 è infatti culminata con la cavalcata trionfale e la conseguente promozione in Serie B. Nell’ultima annata, in cui la squadra era neopromossa, è arrivato il cambio di ruolo definitivo con Tobaldi che ha abbandonato il centro della rete per diventare un opposto dalla mano pesante ed è riuscito a guidare la Paoloni al quarto posto in classifica prima dell’interruzione del campionato a causa del Covid-19.

Riccardo, oltre a martellare dall’alto dei suoi 204 centimetri è anche uno dei beniamini dei più piccoli, alla pari di Dylan Leoni, in quanto svolge il ruolo di allenatore sia nelle giovanili di Appignano che in quelle di Macerata, le due realtà che gestiscono insieme la squadra partecipante al campionato di Serie B. “Sono felice, e non potrei essere diversamente, di aver rinnovato ancora un altro anno con la Paoloni - esordisce Tobaldi - Mi trovo benissimo con entrambe le società che dirigono il team della Serie B (Volley Macerata ed Appignano Volley) dato che oltre a giocare nel ruolo di opposto nella prima squadra alleno anche nei due settori giovanili; sono nato ed ho mosso i primi passi ad Appignano, sono cresciuto pallavolisticamente a Macerata quindi per me è stato naturale continuare a credere nel progetto della Paoloni avendo oltretutto l’orgoglio di indossarne la fascia di capitano. Tornando a ritroso e ripensando alla stagione interrotta bruscamente a causa del Covid-19 posso dire che il nostro risultato è stato davvero una bella sorpresa: prima di iniziare il campionato ci davano già tutti per spacciati a causa di una rosa piena sia di giovani che di esordienti nella categoria con il sottoscritto che, inoltre, avrebbe abbandonato definitivamente il ruolo di centrale per dirottarsi in quello di opposto; col passare del tempo, però, cementandoci sempre di più come gruppo, giocando con la giusta grinta e cattiveria ogni incontro e prendendo punti quasi in tutte le partite siamo riusciti a raggiungere un quarto posto davvero meritato. Peccato che la stagione si sia interrotta sul più bello perché avremmo potuto toglierci ancora parecchie soddisfazioni. Per quanto riguarda la prossima annata spero di poter crescere ancora di più in questo nuovo ruolo che mi sta regalando molto e mi fa divertire tantissimo; per la mia squadra l’obiettivo sarà anzitutto, come per la scorsa stagione, quello di raggiungere una tranquilla salvezza magari eguagliando o migliorando, successivamente, il risultato ottenuto nell’ultimo torneo.”

Venerdì scorso sono stati diramati dalla Fipav i raggruppamenti del prossimo campionato di Serie B ed ecco le parole di capitan Tobaldi a riguardo: “Il girone di quest’anno è molto più comodo, chilometricamente, rispetto alla scorsa stagione dove avevamo ben cinque trasferte in Puglia; ci saranno sei formazioni marchigiane al via e ciò sta a significare che il movimento del nostro territorio è in salute ed è formato da società serie e solide che son riuscite a superare questo periodo della pandemia. Non si sanno ancora le rose complete dei vari team ma per le informazioni che ci sono arrivate non vedo attualmente formazioni ammazza-campionato come anno scorso potevano essere Pineto o Bari; noi abbiamo cambiato molti elementi, sarà sicuramente una sfida dura dato il buon livello delle altre squadre ma sapremo farci trovare pronti per l’avvio del torneo, previsto per il 7 novembre.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2020 alle 12:53 sul giornale del 25 agosto 2020 - 197 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, comunicato stampa, volley macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bt90





logoEV