Coronavirus: a Macerata 168 casi positivi

covid19 3' di lettura 27/10/2020 - Da oggi il Comune di Macerata, per volontà del sindaco Sandro Parcaroli e della Giunta, fornirà i dati sulla situazione dei contagi da Coronavirus in città. I dati saranno disponibili nel sito del Comune.

“Nessun allarme – interviene il sindaco Parcaroli – ma bisogna tenere alta la guardia. Da oggi forniremo puntualmente ogni giorno i dati sul contagio, un modo per far riflettere tutti sull’importanza di rispettare le regole per difendere noi e gli altri e in questo senso il mio pensiero va alle persone più fragili, agli anziani. Ne approfitto per ringraziare tutti, dai cittadini agli operatori del commercio che, a fronte di grandi sacrifici e rinunce, rispettano comunque le norme a vantaggio di tutta la comunità.”

Dall’estrazione dei dati effettuata sulla piattaforma cohesion della Regione Marche nella sezione COVID-COM COVID-19 COMUNI è emersa la seguente situazione.

I residenti a Macerata in isolamento domiciliare sono 315 di cui 168 positivi, in osservazione da parte dell’ufficio di igiene e sanità pubblica secondo i protocolli vigenti dell’ISS e del Ministero della Salute, quindi 147 persone in isolamento fiduciario.

Si sono verificati alcuni casi nelle singole classi ma nessuna scuola è stata chiusa. Pochissimi i casi registrati nelle scuole primarie, quelli più frequenti si sono manifestati negli istituti superiori di II grado con la positività 12 studenti. Due invece quelli delle scuole medie in isolamento domiciliare. Il Convitto è stato chiuso per riscontro di un caso di positività e di conseguenza tutti i convittori presenti sono stati posti in isolamento domiciliare fino al 30 ottobre.

Dai dati forniti dal referente, incaricato dal Sindaco di curare i rapporti con i vertici amministrativi e sanitari dell’ASUR Marche e dell’Area Vasta 3, dottor Giordano Ripa medico presso l’Ospedale di Macerata e consigliere comunale di maggioranza, la situazione dell’ospedale di Macerata è la seguente: 17 sono le persone ricoverate nella palazzina ex malattie infettive che non necessitano di terapia intensiva/semintensiva. Di queste 3 sono residenti a Macerata, 12 in provincia e 2 fuori provincia. Nell’area della medicina d’urgenza, percorso COVID del pronto soccorso di Macerata, sono attualmente presenti 11 pazienti Covid positivi di cui 3 residenti a Macerata in attesa di ricovero presso la palazzina ex malattie infettive o presso il Covid center di Civitanova Marche a seconda dell’evoluzione clinica.

Inoltre il dott. Ripa ha contattato il direttore dell’IRCR Macerata dott. Francesco Prioglio che ha comunicato che nella struttura ad oggi ci sono 50 casi positivi fra gli ospiti, la maggior parte asintomatici e alcuni con sintomi lievi e inoltre sono risultati positivi 10 operatori sanitari e 4 infermieri. Oggi l’ASUR Marche ha dotato la sede IRCR di Macerata di due unità mediche USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale) con l’intento di monitorare l’evoluzione clinica degli ospiti e operare tutti i protocolli previsti in caso di peggioramento clinico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2020 alle 19:32 sul giornale del 28 ottobre 2020 - 352 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzWY





logoEV
logoEV