Serie D: Tolentino e Pineto non si fanno male

3' di lettura 01/11/2020 - Un buon Tolentino mette in difficoltà la big Pineto,ma alla fine porta a casa un punto prezioso.

La compagine di Amaolo (gran bella squadra) attacca, ma alla fine non sfonda e la retroguardia cremisi, con Bonacchi sugli scudi, tiene e si porta a casa un punto.

Sesta giornata al "Della Vittoria" arriva la compagine abruzzese del Pineto, tra l'altro allenata dal marchigiano Doc Daniele Amaolo. Tolentino che in classifica ha 9 punti, frutto di 2 vittorie e 3 pareggi, viene dal pari-beffa di Fiuggi, in vantaggio con il gran gol di Ettore Padovani, i cremisi sono stati puniti al secondo minuto di recupero. Squadra ospite, con 6 punti, frutto di 2 vittorie e 2 sconfitte, con una partita in meno, in quanto nell'ultimo turno non ha giocato contro la Recanatese, poiché nelle proprie fila c'erano giocatori risultati positivi al Covid.

Assenze pesanti nei due fronti, Mosconi rinuncia a Pagliari, Marcantoni, solo panchina per Tizi e Ruggeri; Amaolo non ha Ciarcelluti, Bugaro e Camplone. Da segnalare che nel Tolentino è ritornato definitivamente Nicolò Rozzi dopo l'esperienza con il Montegiorgio. Prima del match premiato il Presidente del Pineto Silvio Brocco per la collaborazione con il Tolentino.

Al 3' fallo su Olcese, calcia Palumbo, colpo di testa di Pierpaoli alto. Risposta cremisi con Ruci servito da Tortelli, palla sul fondo. Al 26' ancora Ruci gran botta respinta in angolo. Al 34' Pineto pericoloso, ma Pepe non arriva di un soffio. Al 42' errore del portiere ospite, Minnozzi non fa male. Dopo tre di recupero finisce un buon primo tempo di marca ospite, Tolentino fatica.

Secondo tempo che si avvia con il Tolentino pericoloso, angolo di Ruci, Labriola per un soffio non riesce nell'intento di portare avanti i suoi. Al 3' il Pineto ci prova con Esposito, la risposta di Governali in angolo. Al 10' punizione dubbia per il Pineto calcia Esposito salva Zrankeon. Tre minuti dopo fallo di mano volontario di Esposito, che doveva essere espulso, ma l'arbitro sorvola, anzi allontana mister Mosconi per proteste. Al 26' angolo di Severini, colpo di testa di Labriola, palla in rete, ma l'arbitro fischia prima. Al 31' altro episodio molto dubbio, Gallozzi prova il tiro, fallo di mano di un giocatore ospite, ma l'arbitro lascia giocare tra le proteste cremisi. Al 39' punizione per gli ospiti, respinta, si avventa Salvatori, ma Governali si supera. Dopo quattro minuti di recupero l'arbitro fischia la fine.

Tolentino - Pineto 0-0

Tolentino: Governali, Zrankeon, Laborie, Bonacchi, Strano (9' st Cicconetti), Labriola, Tortelli (42'st Tizi), Ruci, Padovani, Minnozzi (15'st Severini), Capezzani (25'st Gallozzi). A disp. Dupuis, Ruggeri, Ferri, Niane, Pierfederici. All. Andrea Mosconi

Pineto: Mercorelli, Della Quercia, Salvatori, Pepe, Pierpaoli (39'pt Sabatini), Esposito (33'st Nicolao), Paoli, Verdesi (35'st Serra), Tomassini, Palumbo (30'st D'Angelo), Olcese. A disp. Montese, Massa, Di Gioacchino, Orlando, Mandolesi. All. Daniele Amaolo

Arbitro: Di Loreto di Terni

Assistenti: Serra di Tivoli/Jorgiji di Albano Laziale

Ammoniti: Capezzani, Esposito, Olcese

Espulsi: al 13' st mister Mosconi per proteste


di Diego Cartechini
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2020 alle 16:41 sul giornale del 02 novembre 2020 - 238 letture

In questo articolo si parla di sport, tolentino, articolo, diego cartechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bArT





logoEV