Pallamano femminile, la Santarelli Cingoli sconfitta 22-31 dalla Pontinia

2' di lettura 06/11/2020 - E’ stato un turno infrasettimanale amaro quello della Santarelli Cingoli nell’ottava giornata di Serie A Beretta Femminile di pallamano.

Le ragazze di Analla, infatti, hanno perso 22-31 contro la Cassa Rurale Pontinia, con le laziali che hanno ottenuto la quarta vittoria di fila. Le locali tengono testa alle avversarie per i primi 15 minuti. Put e Bernabei piazzano lo 0-2, Sara Bartolucci accorcia ma Bassanese ribadisce l’1-3. Ciattaglia riporta la Santarelli a -1, Bernabei e Bassanese portano le ospiti sul 2-5, dopo gli interventi di Bordon su Bartolucci e di Battenti su Put. Cingoli torna a -1 grazie a Lenardon e Mariniello (5-6). Pontinia allunga con Put e Barbosu dopo i pali di Cristalli e Lenardon, con quest’ultima che tuttavia strappa il 7-9.

E’ ancora Put a conquistare il +4 ospite, Cristalli e Velieri segnano le reti del 9-11, con in mezzo la traversa di Bassanese. A questo punto le ospiti trovano un break di 0-6 firmato doppio Put, Barbosu, Bassanese e doppio Rueda e si portano sul 9-17, grazie a due parate di Bordon su Velieri e Ciattaglia. La Santarelli reagisce con Cristalli, ma Bordon è ancora decisiva in due circostanze. Il primo tempo termina 11-19.

Nella ripresa Pontinia riesce a gestire il risultato, mantenendo la distanza di sicurezza. Cingoli si riporta a -5 con Sara Bartolucci, Chiara Ciattaglia e Caterina Mariniello (16-21). Le laziali tornano subito a +7 con Guidi e Squizziato per il 16-23. Sara Bartolucci accorcia, ma ancora Guidi e Di Prisco riescono a ristabilire il +8 (17-25). Il massimo vantaggio della Cassa Rurale arriva sul 18-28. Nella fase finale della partita, le due squadre inscenano un botta e risposta, ininfluente sul risultato definitivo. Ciattaglia riesce a strappare il 22-31 e Danti evita il -10 con una bella parata su Guidi. Il Pontinia sbanca il PalaQuaresima e continua la sua ascesa verso la testa della classifica con la quarta vittoria consecutiva e il quinto risultato utile di fila.

Per la Santarelli Cingoli arriva la seconda sconfitta in due partite, nelle quali si sono fatte sentire le assenze di Sofia Cipolloni e Jessica Torelli, giocatrici importanti nelle rotazioni di mister Analla. La top scorer della gara è la rumena Put con 7 reti, seguita a 6 da Lenardon e a 4 da Sara Bartolucci, Bernabei e Guidi. Tra le migliori anche le saracinesche ospiti Bordon e Franceschini, decisive per evitare i gol delle locali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2020 alle 18:05 sul giornale del 07 novembre 2020 - 184 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bA8M