Sacerdote di Apiro ricoverato per Coronavirus, il Comune: "Chi ha avuto contatti ravvicinati si metta in quarantena"

1' di lettura 16/11/2020 - Comunicato del Comune di Apiro per tracciare i contatti di un sacerdote risultato positivo al Coronavirus.

"In queste ore purtroppo abbiamo appreso che anche don Giovanni Staffolani è risultato positivo al Covid-19 ed è attualmente ricoverato presso l’Ospedale di Jesi - scrive il Comune di Aprio - Si raccomanda caldamente alle persone ed in particolare ai fedeli che nei giorni di venerdì, sabato e domenica (ossia 13 – 14 – 15 novembre 2020) abbiano avuto contatti ravvicinati con don Giovanni Staffolani ad osservare un periodo di quarantena volontaria e ad avvertire immediatamente il proprio medico di fiducia qualora dovessero comparire i sintomi riferibili al Covid-19".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2020 alle 16:33 sul giornale del 17 novembre 2020 - 309 letture

In questo articolo si parla di attualità, apiro, Riccardo Antonelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCdo





logoEV