Il presidente dell'Automobile Club Macerata eletto nel consiglio dell'ACI

2' di lettura 17/01/2021 - Risultati di grande prestigio per l’Automobile Club Macerata: il presidente Enrico Ruffini è stato eletto rappresentante per le Marche al Consiglio generale dell’ACI, l’organismo di gestione dell’Automobile Club Italia.

Dallo scorso dicembre è nel Consiglio sportivo nazionale di ACI Sport, eletto rappresentante dei presidenti organizzatori degli eventi sportivi; da questa settimana è anche componente della Commissione Velocità Salita. Sul fronte dell’automobilismo storico, Ruffini è stato chiamato a partecipare in qualità di esperto al Consiglio di Amministrazione di ACI Storico, il registro nato nel 2013 con la finalità di tutelare il patrimonio nazionale di auto d’epoca.

Per la prima volta nella sua storia l’Automobile Club Macerata esprime un rappresentante a livelli tanto elevati: “Sono grato per essere stato chiamato a svolgere ruoli così prestigiosi - afferma Enrico Ruffini che dal 2016 è nel Comitato d'onore della Mille Miglia - e desidero sottolineare come questo sia il riconoscimento di quanto fatto in questi anni con tutto il gruppo di lavoro dell’AC maceratese. Si tratta di incarichi quadriennali, con i quali sono lieto di terminare la mia carriera portando l’esperienza maturata, anche nell’automobilismo sportivo che è da sempre la mia passione. Sono entrato in ACI da ragazzo ed è grazie alle assunzioni temporanee all’Automobile Club Macerata, durante gli anni del liceo, che potei comprare la mia prima auto. Da allora, accanto agli studi e alla professione, ho proseguito a lavorare e collaborare in questo settore. Nell'anno appena iniziato, ad esempio, lavoreremo come club al contrasto dei comportamenti rischiosi su strada dedicandoci in particolar modo ad attività volte a favorire la sicurezza stradale dei pedoni”.

In considerazione dei numerosi incarichi che lo vedranno impegnato in ambito nazionale, Ruffini ha ritenuto opportuno delegare Renzo Serrani come fiduciario sportivo provinciale. "A Renzo, già consigliere dell’associazione sportiva dell'automobile club maceratese e giudice di gara nelle competizioni automobilistiche sportive nazionali, dunque persona competente e di esperienza, auguro buon lavoro da parte mia personale e di tutto l’AC Macerata”, conclude Ruffini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2021 alle 12:32 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 156 letture

In questo articolo si parla di sport, Automobile Club Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJM5