Tenta il furto in un bar di Macerata, ma viene scoperto da un passante: arrestato un 57enne

polizia notte 1' di lettura 16/01/2021 - Nottata sfortunata per un ladro di 57 anni a Macerata.

Un uomo che stava passeggiando con il suo cane, nella zona di Borgo San Giuliano, ha notato una persona incappucciata che si aggirava con fare sospetto all'una di notte tra le auto in sosta nell'area. Immaginando che si potesse trattare di un ladro, il passante ha chiamato la polizia. Nel giro di pochi minuti è arrivata la volante e i poliziotti hanno sorpreso l'uomo con le mani quasi "nel sacco". Il malvivente infatti stava provando a forzare la porta di ingresso del Bar Gloria (in via Fontemaggiore) e quando si è accorto dell'arrivo della pattuglia ha cercato di allontanarsi dalla zona come se nulla fosse, addirittura fingendo di urinare dietro ad alcune macchine. Gli agenti ovviamente l'hanno fermato e l'hanno trovato in possesso di una lunga serie di arnesi da scasso tra cui cacciaviti, chiave a pappagallo, cunei di legno, chiavi, serrature, torce e guanti. In testa, inoltre, aveva un cappello con due fori da poter usare come passamontagna.

Il ladro, A. A. di 57 anni già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per tentato furto e denunciato per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.






Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2021 alle 12:27 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 217 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Riccardo Antonelli, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJJv





logoEV
logoEV