"Giorni di Storia": i videoracconti della Regione Lazio sul significato civile di tante date chiave della storia

2' di lettura 28/01/2021 - "Restituire un senso" alle date che punteggiano lo scorrere del tempo e si ripropongono, con cadenza ripetitiva (e, diciamo la verità, negli ultimi anni specialmente con scarsa, stracca, attenzione, in media, da parte della gente) di anno in anno - per lo più in occasione di festività nazionali - oppure riemergono periodicamente in coincidenza di ricorrenze e celebrazioni varie.

E' - informa l' ANSA - la motivazione che ha ispirato l'iniziativa 'Giorni di Storia', promossa per la Giornata della Memoria dalla Regione Lazio e realizzata da Alicubi (Digital Humanities Lab), di pubblicare nel corso dell'anno 10 "video racconti digitali", da veicolare sul web: in cui vengono ricostruite nei dettagli, e nel loro rilievo civile, alcune date rilevanti della storia non solo italiana.

"Con la diffusione sul web dei video racconti - ha spiegato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - vogliamo salvaguardare e promuovere la memoria storica". Il primo video della serie è dedicato al Giorno della memoria (27 gennaio 1945: liberazione del campo di sterminio di Auschwitz).

Ecco le altre date di uscita previste nel corso del 2021: 10 febbraio (1947), Trattato di pace di Parigi (dopo la Seconda guerra mondiale), Giorno del ricordo. Esodo dei profughi istriani, giuliani e dalmati. 17 marzo (1861) Prima seduta del parlamento nazionale. Proclamazione del Regno d'Italia. 25 aprile (1945) Fine della Seconda guerra mondiale. Festa della liberazione dal nazifascismo. 1° maggio (1886) Fatti di Chicago. Festa del lavoro. 9 maggio (1950) Dichiarazione di Robert Schumann a favore della fondazione della Comunità Europea del Carbone e dell'Acciaio (dopo ben 2 guerre mondiali nel cui esplodere il controllo di queste essenziali risorse minerarie nel cuore dell' Europa, alla frontiera franco-tedesca, aveva avuto un peso non secondario): Festa dell'Europa. 8 settembre (1943) Comunicazione dell'armistizio tra Italia e Alleati. Invasione dell'Italia da parte della Germania nazista. 24 ottobre (1917) Prima guerra mondiale. Rotta di Caporetto. 9 novembre (1989) Caduta del muro di Berlino. Giornata della libertà 12 dicembre (1969) Strage di piazza Fontana. Dall'elenco, però. osserviamo, manca (come mai?), il 20 settembre (1870), anniversario della Breccia di Porta Pia, con la fine del potere temporale della Chiesa e la nascita dell' Italia contemporanea, Stato laico ma rispettoso di tutte le fedi religiose (nella foto di quest'articolo, l'ufficio di Albert Einstein il giorno della sua morte, il 18 aprile 1955).

I videoracconti sono pubblicati sul sito web http://www.memoria.lazio.it. Qui il link per accedere al video tramite la pagina del sito web Memoria Lazio: http://memoria.lazio.it/iniziative/giorni-di-storia/ .


di Fabrizio Federici
redazione@vivereroma.org





Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2021 alle 09:26 sul giornale del 29 gennaio 2021 - 175 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, redazione, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bLsk





logoEV