Dal teatro Lauro Rossi a casa tua, appuntamento con Elena Bucci in "Nella lingua e nella spada"

3' di lettura 10/02/2021 - Ancora una grande stella del firmamento teatrale per AMATo Teatro a Casa Tua! Atto secondo - rassegna di spettacoli in streaming promossa dal Comune di Macerata, l’AMAT, la Regione Marche e il MiBACT – con Elena Bucci domenica 14 febbraio (ore 21.15) dal Teatro Lauro Rossi di Macerata in Nella lingua e nella spada, un progetto firmato Le Belle Bandiere.

Questo melologo di più anime si ispira alla storia del poeta e rivoluzionario greco Alekos Panagulis e della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci: si incontrano per un’intervista il giorno in cui Alekos, incarcerato per un attentato al dittatore Papadopoulos, viene liberato grazie ad un forte movimento internazionale e restano allacciati, fra discussioni, lotte per la libertà, allegria, solitudini e speranze, fino alla morte di lui per un misterioso incidente, nel 1976. Alekos trova nella poesia una cura per resistere alla violenza della tirannia e del carcere; Oriana fa del suo lutto un libro. Irriducibili, spesso isolati e solitari, mai vinti nella vitalità e nell’energia, trasformano il dolore in scrittura, memoria di tutti, un tesoro al quale attingere quando manca il coraggio.

“Proverò a raccontare con le mie povere parole di lei e di lui, di quell’epoca, di quella terra e della mia – afferma Elena Bucci (nella foto di Luca Concas) - dell’entusiasmo per alcuni artisti – eroi? - che vissero l’orrore della dittatura senza piegarsi, cantando: nella lingua e nella carta è la loro spada. Grazie a loro allargo il mio sguardo di fortunata nata in tempo di pace fino al limite del buio che si avvicina. Luigi Ceccarelli crea la drammaturgia musicale integrandovi le improvvisazioni di Michele Rabbia e Paolo Ravaglia, mentre voce e movimenti dialogano con il suono. Sullo sfondo è la musica greca, che ha saputo accogliere la musica latina, araba e balcanica fino a farne una sintesi che ci identifica tutti in un unico linguaggio”.

Elaborazione drammaturgica, regia e interpretazione sono di Elena Bucci, disegno luci di Loredana Oddone, cura e regia del suono di Raffaele Bassetti, assistenti all’allestimento Nicoletta Fabbri, Beatrice Moncada, scene di Nomadea Loredana Oddone, costumi di Nomadea Marta Benini e Manuela Monti, si ringrazia il Teatro Comunale di Russi per l’ospitalità, produzione TPE Teatro Piemonte Europa, Le belle bandiere, Ravenna Festival, Napoli Teatro Festival - Fondazione Campania dei Festival - produzione musicale Edison Studio, Roma, con il sostegno di Regione Emilia-Romagna / Comune di Russi. Lo spettacolo è visibile dal proprio computer o tablet sul portale curato da AMAT www.marcheinscena.it, acquistando un biglietto di € 5 sulla piattaforma vivaticket.com. Una volta acquistato il biglietto online lo spettatore riceverà tramite email una password con cui potrà accedere allo spettacolo. Per vivere l’esperienza di AMATo Teatro a casa! si consiglia una rete internet stabile e non un collegamento da hotspot telefonico. Per informazioni AMAT 071 2075880.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2021 alle 11:10 sul giornale del 11 febbraio 2021 - 142 letture

In questo articolo si parla di teatro, macerata, spettacoli, amat marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bNmV





logoEV