Forno crematorio a Tolentino, Pezzanesi: "Ci chiedono di fermare lavori mai iniziati"

Pezzanesi 2' di lettura 17/02/2021 - In seguito all'interrogazione presentata in Consiglio regionale e avente per argomento il forno crematorio a Tolentino, è bene precisare ancora una volta che la delibera portata in Consiglio comunale recita che è nostra ferma intenzione fare tutti gli approfondimenti necessari e che si valuteranno, in maniera seria, tutti gli aspetti ambientali, amministrativi e normativi.

Ci viene chiesto di fermare lavori che non sono neanche iniziati. Sembra proprio che tutto questo agitarsi serva solo per far sentire disperatamente vivo qualcuno che oramai è fuori dalla politica, a lui tanto cara.

Ben venga una normativa specifica da parte della Regione Marche che chiarisca anche tutta la parte inerente le autorizzazioni. Ribadiamo ancora una volta che stiamo effettuando un percorso conoscitivo e che ci siamo posti, in maniera assolutamente trasparente, con la delibera che abbiamo portato democraticamente in Consiglio comunale, anche se non necessario, quali primi garanti di tutti gli aspetti da quello salutistico a quello amministrativo e normativo e in questo momento ci sembra prematuro anche raccogliere firme in quanto siamo solo alla primissima fase esplorativa di un progetto che riteniamo importante ma che è solo in un primo stadio embrionale.

Ovviamente ci raccorderemo anche con la Regione Marche per quelle che saranno le decisioni in tal senso, con il consueto rispetto delle Istituzioni, come abbiamo sempre fatto. Ricordiamo inoltre che a chiunque abbia voluto scatenare tutta questa bagarre sull’argomento che non abbiamo bisogno che qualcuno ci ricordi che dobbiamo recuperare la parte danneggiata dal sisma del cimitero in quanto abbiamo già fatto le dovute richieste all’Ufficio Sisma e ci stiamo raccordando con gli uffici preposti per il recupero delle parti ammalorate dal terremoto, assicurando a tutti la possibilità anche di effettuare tumulazioni tradizionali.

Chiunque voglia affannarsi a raccogliere firme può comunque farlo, ma è bene ricordare che chi amministra la Città ha rispetto dei cittadini e governa in favore e per il bene di tutti loro e continuerà a farlo per il futuro, indipendentemente dalle firme.


da Giuseppe Pezzanesi
sindaco di Tolentino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2021 alle 14:04 sul giornale del 18 febbraio 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, giuseppe pezzanesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOw5





logoEV
logoEV