Tolentino - Recanatese dura solo 30 minuti: l'arbitro Fantozzi si infortuna e il match è rinviato

3' di lettura 24/02/2021 - Il derby Recanatese-Tolentino dura solo mezzora, infatti il direttore di gara ha un problema ad un polpaccio, ricorre alle cure dei sanitari, fa riprendere la contesa, ma dopo pochi attimi è costretto a gettare la spugna.

Al momento dello stop i leopardiani conducevano per una rete a zero, grazie alla marcatura di Togola, al 18' tiro da distanza e palla in rete, con Dupuis con qualche responsabilità.

La partita era valida per la seconda di ritorno, un derby al "Nicola Tubaldi" dove i leopardiani del neo Mister Giovanni Pagliari ospitano il Tolentino di Andrea Mosconi. Giallorossi che devono ancora recuperare tre partite causa Covid e vengono dallo scivolone di domenica in quel di Genzano contro il Cynthialbalonga, mentre i cremisi arrivano dopo tre vittorie consecutive contro l'Agnonese, la capolista Campobasso e il Porto Sant'Elpidio, soprattutto dopo aver mantenuto la propria porta imbattuta per duecentosettanta minuti, realizzando la bellezza di dieci reti all'attivo.

Diversi i motivi di interesse che infiammano il derby, quello che forse balza di più è il confronto tra Giovanni Pagliari che affronta la squadra della propria città e il cremisi Giorgio Pagliari, ovvero padre contro figlio, l'altro tema sono gli ex per i locali Luca Senigagliesi, per i cremisi Alessio Ruci, Lorenzo Capezzani, Ettore Padovani.

La cronaca si avvia al 5' Laborie pericoloso in area, ma nessun compagno capiva le intenzioni del numero 7 cremisi e azione che sfuma. Ritmo molto blando nei primi minuti, ma a sorpresa arriva al primo vero affondo il vantaggio della Recanatese, al minuto 18, Togola da poco oltre la linea laterale, prova la conclusione che si spegne alle spalle dell'estremo Dupuis. Sessanta secondi dopo, Severini scodella una gran palla in mezzo all'area leopardiana, ma non arriva nessun compagno. Al 24' Raparo palla al piede fino al limite dell'area e conclusione alta sopra la traversa con l'estremo ospite attento.

Alla mezzora arriva prima la sospensione, l'arbitro richiama l'attenzione dei sanitari giallorossi, prova a riprendere la partita, ma l'infortunio non è sicuramente da poco conto, tant'è che dopo qualche attimo di attesa, la partita viene definitivamente rinviata. Si riprenderà con ogni probabilità dal momento della sospensione del match, con il punteggio di 1-0 alla mezzora del primo tempo e con la rimessa laterale per il Tolentino.

Recanatese - Tolentino 1 - 0 (sospesa al 30' per infortunio arbitro)

Recanatese: De Chirico, Togola, Titone, Ferrante, Raparo, Liguori, Pezzotti, Scognamiglio, Donzelli, Brunetti, Bove. A disp. Santarelli, Morazzini, Senigagliesi, Curzi, Capitani, Candidi, Giaccaglia, Alessandretti, Pennacchioni. All. Giovanni Pagliari

Tolentino: Dupuis, Zrankeon, Ruggeri, Bonacchi, Conti, Labriola, Laborie, Tortelli, Capezzani, Severini, Minella. A disp. Governali, Strano, Stefoni, Cicconetti, Tizi, Niane, Ruci, Padovani, Giorgio Pagliari. All. Andrea Mosconi

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia

Assistenti: Rignanese di Rimini-Castellari di Bologna

Reti: 18' Togola


di Diego Cartechini
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2021 alle 16:08 sul giornale del 25 febbraio 2021 - 237 letture

In questo articolo si parla di sport, tolentino, recanatese, serie d, articolo, diego cartechini, tolentino recanatese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPHB





logoEV