Il vaccino porta speranza nella casa di riposo di Urbisaglia

1' di lettura 28/02/2021 - Superata la fase più difficile, la casa di riposo di Urbisaglia ha iniziato la campagna di vaccinazione anti Covid-19.

Ospiti e operatori, 49 in totale, venerdì hanno ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer. Dopo tre settimane è previsto il richiamo. È una buona notizia per la struttura “Buccolini – Giannelli”, che è stata colpita da un focolaio nello scorso dicembre ed è tornata Covid free il 16 febbraio quando anche il tampone dell'ultimo ospite ha dato esito negativo al consueto giro di test. "Siamo felici, speriamo che sia il primo passo per un ritorno alla normalità. È stata una bella giornata - è il commento del sindaco di Urbisaglia Paolo Francesco Giubileo -. Ringrazio di cuore il dottor Enrico Piermattei e gli infermieri Jackeline Aparicio ed Enrico Verdicchio. Un grazie anche al direttore Stefano De Angelis, a Samuela Moscati, coordinatrice della Cooss Marche, cooperativa che gestisce la casa di riposo, e a tutti gli operatori che ogni giorno si dedicano ai nostri ospiti".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2021 alle 15:04 sul giornale del 01 marzo 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbisaglia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQiJ





logoEV