Il Notaresco riacciuffa il pari al Tolentino

4' di lettura 03/03/2021 - Se alla vigilia il pari in casa Tolentino poteva essere ben accetto, la fine della partita contro la vice capolista lascia un pizzico di amaro in bocca all’entourage cremisi.

Recupero della tredicesima giornata, al “Savini” arriva il lanciato Tolentino, reduce da quattro vittorie consecutive senza subire reti. Squadra di casa reduce dalla vittoria contro il fanalino di coda Agnonese, i cremisi hanno battuto l’ostico Rieti.

Compagine di Epifani seconda in classifica, ha anche una partita da recuperare, proverà a scardinare la retroguardia del Tolentino, ospiti che hanno ancora due gare in meno, sono provvisoriamente usciti dalla zona calda della classifica. Probabile esordio dell’ultimo arrivato in casacca cremisi, l’attaccante classe 2001, Daniele Salvatelli, proveniente dal Valdichienti Ponte. Assenze in entrambe le squadre, Epifani non ha Colombatti, Lattarulo e Marcelli infortunati, Mosconi rinuncia a Strano, Pagliari e Niane, con Ruci, Capezzani, Padovani non al meglio. Novità alla lettura delle formazioni, locali che lasciano in panchina la punta molto pericolosa Dos Santos, Mosconi lancia dal primo minuto l’estremo difensore Governali, facendo rifiatare Dupuis fin ora sempre impiegato.

Pronti via al 1’angolo per il Notaresco, la retroguardia cremisi libera e occasione sfumata. Al 6’ vantaggio abruzzese, pallone perso dalla difesa cremisi, il più lesto di tutti è Emiliano Olcese che fulmina Governali. Il primo squillo cremisi al 18’ ci prova Capezzani, Shiba non si fa sorprendere dalla conclusione del numero 11 ospite. Al 25’ timide proteste cremisi, viene atterrato Cicconetti, ma l’arbitro lascia correre. Al 29’ fallo sui Tortelli, calcia Tizi, pallone in area Capezzani viene anticipato di un soffio e angolo per il Tolentino. Al 34’ gran destro di Frulla, Governali miracoleggia e alza sopra la traversa. Al 36’ errore nel rinvio di Governali, prima Olcese poi Palumbo non inquadrano lo specchio della porta e difesa marchigiana che si salva. Allo scoccare della prima frazione Notaresco vicino al bis, pallone in area sponda di Gallo, Palumbo per un soffio non arriva sulla palla.

Inizio ripresa e subito al 2’ pari del Tolentino, lunga rimessa laterale di Cicconetti, spizzata di Paolo Tortelli, il più lesto di tutti è Laborie che batte Shiba, deve essere fortunato il difensore del Tolentino, la scorsa stagione permise ai cremisi di portar via un punto con un suo eurogol. Galvanizzati dal pari i cremisi però subiscono la doccia gelata al 5’ Tizi viene espulso per doppia ammonizione. Il Notaresco ci prova un minuto dopo, ma la conclusione di Banegas è alta sopra la traversa. Al 20’ occasione per il Tolentino, cross dell’ispirato Laborie per la testa di Tortelli pallone di poco fuori. Al 23’ angolo per gli uomini di Epifani, calcia Banegas, Olcese per un soffio non arriva sulla sfera. Paradossalmente il Tolentino gioca meglio in inferiorità numerica e al 25’ la legge dell’ex è fatale, cross di Severini, colpo di testa di Zrankeon, ultimo tocco di Santiago Minella (nella foto) e pallone in rete per il vantaggio cremisi, in segno di rispetto verso il pubblico locale Minella non esulta per i trascorsi al Notaresco. Tolentino che cerca anche il tris, ma non arriva, anzi al minuto 38 giunge il pari locale, fallo di Severini, sul punto di battuta c’è Banegas che batte Governali con una parabola davvero molto bella, l’estremo ospite sfiora la palla, ma non riesce a respingere e palla in rete. Ancora Banegas fa tremare il Tolentino, sessanta secondi dopo prova la gran botta, pallone di poco fuori.

Nei concitati minuti conclusivi, compresi i quattro di recupero non succederà più nulla, con il Tolentino che alla fine porta a casa un punto, in inferiorità numerica, ma con un pizzico di attenzione in più potevano essere tre, ma va bene così striscia positiva allungata con cinque risultati utili consecutivi e ora domenica altra trasferta al “Rubens Fadini” di Giulianova.

San Nicolò Notaresco - Tolentino 2 - 2

San Nicolò Notaresco: Shiba, Bianciardi (31’st Di Stefano), Speranza (43’ pt Montuori), Marchionni (22’ st Cancelli), Frulla, Banegas, Sorrini (31’ st Blando), Simoncini, Gallo, Olcese, Palumbo (22 ‘st Dos Santos). A disp. Demalja, Massarotti, Mancini, Paganin. All. Massimo Epifani

Tolentino: Governali, Laborie, Ruggeri, Bonacchi, Conti, Labriola, Tizi, Tortelli, Cicconetti (15’ st Zrankeon), Severini, Capezzani (20’ st Minella). A disp. Dupuis, Stefoni, Eleonori, Rozzi, Lepri, Salvatelli, Prosperi. All. Andrea Mosconi

Arbitro: Gigliotti di Cosenza

Marcatori: 6’pt Olcese, 2’ st Laborie, 25’ st Minella, 38’ st Banegas

Ammoniti: Bianciardi, Labriola, Tizi, Cicconetti, Governali, Laborie, Frulla Espulso: al 5’ st Tizi per doppia ammonizione.


di Diego Cartechini
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2021 alle 17:23 sul giornale del 04 marzo 2021 - 182 letture

In questo articolo si parla di sport, tolentino, articolo, diego cartechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQTy





logoEV
logoEV