Renna: "Miliozzi eviti polemiche inutili e senza fondamento"

Paolo Renna 2' di lettura 03/03/2021 - Vorrei invitare il consigliere Miliozzi a fare maggiore attenzione quando osserva e parla dato che, oltre a confondere la pagina social del Comune con quella del sindaco Sandro Parcaroli non si rende nemmeno conto che stiamo vivendo una delle fasi più delicate dell’emergenza e siamo tutti a lavoro per individuare e organizzare un punto di vaccinazioni in città per i prossimi mesi che servirà 24 comuni per oltre 150mila persone. Invece di fare polemiche inutili e senza fondamento potrebbe impegnarsi anche lui e collaborare.

Oltre al fatto che il consigliere non è un attento osservatore dato che parla di un post e di una notizia pubblicati sulla pagina del Comune di Macerata quando invece l’aggiornamento relativo alla riunione del Coc è stato comunicato – e non è assolutamente stato rimosso come è possibile vedere dai social - tramite la pagina Facebook del sindaco Sandro Parcaroli, non si rende nemmeno conto che ci stiamo preparando a un’operazione di grande importanza e di imponente portata per tutto il distretto di Macerata.

Lunedì pomeriggio, nella sala consiliare (che potrebbe ospitare in presenza circa 40 persone), si è riunito il Coc alla presenza di 18 partecipanti tra Amministrazione comunale, rappresentanti Asur, mondo del volontariato e Polizia locale. Una riunione svoltasi nel rispetto delle norme anti contagio: tutti i partecipanti hanno sempre indossato la mascherina, hanno rispettato la distanza di sicurezza, nella sala sono presenti i divisori in plexiglass e la porta principale è sempre rimasta aperta per favorire il ricambio dell’aria. Tra l’altro i partecipanti alla riunione sono tutti soggetti che, ogni giorno, in prima linea, fanno fronte all’emergenza e non di certo degli sprovveduti che non rispettano le disposizione anti-contagio.

Si è deciso di fare una riunione in presenza dato che, durante la stessa, si è discusso di problemi logistici e organizzativi di fondamentale importanza in quanto, ripeto, siamo quotidianamente impegnati nell’organizzazione di una campagna vaccinale di grandi proporzioni. Evidentemente il consigliere non si rende conto del grande lavoro che stiamo portando avanti in questo momento di emergenza ma lo invito a collaborare dato che tutti dobbiamo pensare, ora, alla salute e a vaccinare più persone possibili e non a sterili e inesatte polemiche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2021 alle 17:47 sul giornale del 04 marzo 2021 - 166 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQUe





logoEV