Corridonia: 200mila euro per il risanamento della frana sulla SP34

1' di lettura 05/03/2021 - La Provincia di Macerata ha iniziato i lavori, per un importo complessivo di 200mila euro, per il risanamento di una frana sulla provinciale 34, “Corridoniana”, che si è verificata nel tratto che dalla zona commerciale sale verso Corridonia.

La strada ha un notevole flusso di traffico anche per le numerose attività commerciali ed artigianali presenti nella zona. L’Amministrazione provinciale ha previsto di realizzare, con un finanziamento del proprio bilancio, un muro di cemento armato di contenimento della strada, dell’altezza massima di 3 metri ed esteso per una lunghezza di circa 45 metri. Per la stessa estensione, sarà inoltre realizzato un marciapiede protetto a valle da una balaustra pedonale e a monte da una barriera di sicurezza stradale.

Il Comune di Corridonia provvederà, a proprie spese, ad eseguire un analogo intervento nel restante tratto fino al raggiungimento del cimitero. La ditta che questa mattina ha avviato l’intervento è la EN.CA. di Carducci Maicol & C sas di San Ginesio. “Si tratta di un intervento importante per la sicurezza degli utenti di questa zona - afferma il presidente Antonio Pettinari - che si realizza grazie anche alla collaborazione delle due istituzioni interessate: Amministrazione provinciale e Comune di Corridonia”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2021 alle 18:07 sul giornale del 06 marzo 2021 - 163 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRfX