Didattica in presenza per i figli di alcune categorie di lavoratori, Acquaroli: "Non è competenza della Regione"

Francesco Acquaroli 1' di lettura 07/03/2021 - Nelle ultime ore, nel mondo della scuola, si è accesa la discussione in merito alla questione relativa alla possibilità della didattica in presenza per i figli di alcune categorie specifiche di lavoratori.

Chiarisco subito che questo tipo di esenzioni non è in capo alla giunta regionale, ma rientra nella competenza di chi emette il Dpcm, del ministero dell'Istruzione e dell'autonomia scolastica territoriale. Con l'ordinanza firmata venerdì, abbiamo applicato la zona rossa nelle province di Ancona e Macerata seguendo tutte le disposizioni così come previste dal nuovo Dpcm e le eventuali deroghe per la didattica in presenza non competono alla giunta regionale. Pertanto non è riconducibile a noi nessuna delle interpretazioni che ostacolerebbero la didattica in presenza per alcune specifiche categorie.


da Francesco Acquaroli
Presidente della Regione Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2021 alle 22:41 sul giornale del 08 marzo 2021 - 325 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, francesco acquaroli, fratelli d'italia, comunicato stampa, zona gialla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRvv





logoEV
logoEV