Chiusura isola ecologica a Monte San Giusto a causa della zona rossa: aumentano i casi di abbandono di rifiuti

1' di lettura 16/03/2021 - Come tutti sapete, le disposizioni del DPCM “zona rossa” prevedono la chiusura del centri di raccolta rifiuti.

Tuttavia a Monte San Giusto il servizio di raccolta porta a porta continua in maniera incessante, così come la raccolta dedicata ai soggetti in quarantena. Gli operatori lavorano a pieno regime ed abbiamo volutamente proseguito anche la distribuzione dei sacchetti nelle giornate previste. Oltretutto, l’ultimo venerdì del mese, con prenotazione obbligatoria entro il lunedì precedente, è possibile prenotare un ritiro di oggetti ingombranti, chiamando dalle 11.00 alle 13.00 i numeri: 0733 839017/15/18.

Constatiamo, purtroppo, che negli ultimi giorni si sono moltiplicati i casi di abbandono di rifiuti ingombranti, lavandini, lavatrici, scarti di lavorazione e interi pezzi di mobilio in vari angoli del territorio comunale, persino in campagna. Gli utenti che sono abituati a recarsi all’isola ecologica, sono pregati di aspettare la riapertura della struttura e non abbandonare rifiuti ingombranti in giro per il paese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2021 alle 10:51 sul giornale del 17 marzo 2021 - 203 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san giusto, comune di monte san giusto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bSNv





logoEV
logoEV