Rientro a scuola: riunione della Prefettura di Macerata

prefetto ferdani 2' di lettura 07/04/2021 - Si comunica che nel pomeriggio di martedì si è svolta presso la Prefettura, da remoto, una riunione del Tavolo provinciale di coordinamento in vista della ripresa, nel periodo da oggi 7 al 30 aprile 2021, della didattica in presenza per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado derivante dall’entrata in vigore del decreto legge 1 aprile 2021, n. 44.

Alla riunione hanno preso parte un rappresentante dell’Assessorato Infrastrutture e Trasporti della Regione Marche, il Presidente della Provincia, i Sindaci dei Comuni interessati, i dirigenti dell’Ufficio Scolastico Regionale e Provinciale, il Responsabile dell’Ufficio della Motorizzazione Civile, i Presidenti delle società che gestiscono il trasporto pubblico locale su gomma ed il Direttore regionale della Divisione passeggeri di Trenitalia.

Nel corso dell’incontro, preso atto della classificazione della Regione Marche in “zona arancione” dal 6 aprile, si è unanimemente concordato che la ripresa della didattica in presenza nelle scuole secondarie superiori avverrà nella misura del 50% della popolazione studentesca, ricalcando, nella sostanza, l’assetto complessivo già favorevolmente sperimentato nel periodo dal 25 gennaio al 26 febbraio scorsi. Fondamentale è la necessità di vigilare sul possibile verificarsi di assembramenti, ed i Sindaci dei Comuni dove hanno sede gli Istituti superiori hanno assicurato la presenza di personale della Polizia Locale, con l’eventuale supporto di volontari, presso gli edifici scolastici nelle fasce orarie di ingresso e di uscita degli studenti, nonché con il supporto, ove richiesto, delle Forze di Polizia statali.

Particolare attenzione sarà dedicata anche al rispetto del distanziamento fisico in prossimità delle fermate degli autobus, nei terminal e nelle stazioni ferroviarie sia da parte delle Forze dell’Ordine che delle Polizie municipali, degli steward e del personale aziendale che sarà messo a disposizione dai gestori del trasporto pubblico locale e ferroviario. Altro fattore che si rivelerà fondamentale sarà la collaborazione degli studenti grazie al percorso di valorizzazione formativo sui corretti comportamenti da tenere, realizzato d'intesa tra il Prefetto, il Direttore generale dell’Asur Marche ed il Dirigente dell’Ambito Territoriale di Macerata dell’USR Marche ed effettuato dal personale di Asur; momenti di specifica formazione da remoto rivolta ai rappresentanti di classe per renderli portavoce di quanto hanno appreso a favore degli altri studenti, innalzando così gli standard di sicurezza sanitaria all'interno e all'esterno del mondo della scuola.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2021 alle 16:21 sul giornale del 08 aprile 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di macerata, ufficio territoriale del governo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bWm9





logoEV