Esordio vincente per i giovani della Pallavolo Macerata

2' di lettura 18/04/2021 - I ragazzi della Pallavolo Macerata allenati dal coach Martusciello si sono imposti con un netto 3-0 sul Volley Macerata Rossa alla Palestra F.lli Cervi. Si sono sfidate due squadre giovani, con la Iplex che ha fatto esordire due classe 2005 e in campo si è vista tanta emozione dopo essere tornati finalmente a giocare.

La formazione di casa è sempre stata in controllo della partita fin dal primo set, dove dopo un inizio equilibrato giocato punto a punto, con qualche errore di troppo da parte dei biancorossi, la Iplex ha poi preso in mano il gioco chiudendo 25-17. Nel secondo set non c’è stata partita, i ragazzi del coach Martuscello sono subito scappati in avanti e non hanno lasciato speranze agli avversari con un netto 25-12; prendendosi il doppio vantaggio la Iplex ha instradato la gara verso la vittoria. Nel terzo set c’è stato maggiore equilibrio, il coach ha avuto modo di far ruotare i suoi; i ragazzi hanno comunque ben controllato gli avversari mantenendo il pallino del gioco. I biancorossi hanno chiuso 25-19 e preso i primi tre punti della stagione.

“Faccio i complimenti ai ragazzi per non aver mai perso la concentrazione - commenta il coach Ettore Marstusciello - Ad inizio gara c’era tanta emozione per il ritorno in campo ma la squadra si è subito trovata. È stata una prestazione di gruppo, ho anche avuto modo di provare tutti i ragazzi, non abbiamo perso il controllo della partita e abbiamo mantenuto alta l’attenzione agli errori. In gare come questa ci si può facilmente rilassare invece la squadra è rimasta concentrata, gestendo il risultato e giocando con tranquillità. È lo spirito giusto e dobbiamo continuare a lavorare così, questi ragazzi hanno ampi margini di crescita”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2021 alle 18:42 sul giornale del 19 aprile 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di sport, Pallavolo Macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYbc