Giovedì dolce-amaro per l'Under19 del Volley Macerata

3' di lettura 30/04/2021 - Nuovo appuntamento con il campionato Under 19 per i portacolori del Volley Macerata; nell’ultima di andata la squadra Bianca, allenata da Matteo Cacchiarelli e Giammarco Storani, espugna facilmente il campo del Volley Potentino mentre, nella sfida in panchina tra i fratelli Del Gobbo a spuntarla è la Cucine Lube Civitanova A di Francesco sui Rossi del Volley Macerata guidati da Riccardo Tobaldi e, appunto, Daniele Del Gobbo.

Il primo match disputato è stato, giovedì sera, quello di Civitanova Marche dove i Bianchi del Volley Macerata hanno affrontato di nuovo il Volley Potentino ad appena 72 ore di distanza dalla stessa sfida andata in scena al Palasport di Contrada Fontescodella solamente Lunedì scorso. Partono forte i maceratesi, scesi in riviera in formazione rimaneggiata, allungando subito sull’1-8; i potentini non riescono ad impensierire i biancorossi che aumentano pian piano il divario fino al 12-25 che conclude la prima frazione. Al cambio di campo i locali si portano inizialmente avanti 5-3 ma il turno al servizio di Samuele Meschini ribalta completamente la situazione regalando il 6-12 agli ospiti; i ragazzi allenati dalla coppia Carassai – Barabucci non riescono a trovare dei break e così i maceratesi possono aggiudicarsi tranquillamente anche il secondo parziale con il punteggio di 15-25. Nel terzo periodo la musica non cambia: gli ospiti fanno subito la voce grossa e scappano sull’1-9 viaggiando in completo controllo del match fino al 9-25 che chiude set ed incontro. I tre punti consentono ai Bianchi del Volley Macerata di rimanere in testa alla classifica a punteggio pieno e di guardare con fiducia alla prossima sfida in programma mercoledì prossimo, sempre a Civitanova Marche, contro la Cucine Lube Civitanova B.

Nel secondo incontro di giornata, andato in scena sempre giovedì sera, i Rossi del Volley Macerata, allenati da Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo, hanno dovuto lasciare strada alla più forte Cucine Lube Civitanova. Inizio gagliardo dei maceratesi che siglano subito un break grazie agli ace di Gentili e Carletti (3-1) mentre il muro di Caraffi ed il colpo mancino di Gasparrini consentono ai biancorossi di rimanere avanti fino al 7-4 quando la squadra cuciniera riesce a registrare la propria ricezione ed inizia a macinare punti in successione: un block di Galdenzi riporta il risultato in parità (7-7) mentre l’ace di Tonti vale il 7-11 per gli ospiti. I rivieraschi raddoppiano il gap (14-22), Girban prova a recuperare un punticino (16-23) ma Menchi chiude la prima frazione con il punteggio di 16-25. I maceratesi hanno dato tutto nel primo set e nel secondo partono letteralmente più scarichi: ne apprifitta Martusciello per siglare immediatamente tre ace in successione (1-4) mentre due attacchi portati in dote dallo stesso schiacciatore ospite consentono ai civitanovesi di allungare sul 6-16; due punti di Menchi valgono il 9-23, altri due di Girban accorciano momentaneamente le distanze (11-23) mentre Galdenzi pone fine al secondo parziale con il punteggio di 13-25. Il terzo periodo non ha proprio storia: Civitanova vola subito sullo 0-8, allunga poi sul 3-14 ed aumenta ulteriormente il gap fino al 9-25, siglato da Zamboni, che pone fine al set ed al match. I Rossi del Volley Macerata rimangono fermi ancora a 0 punti; lunedì ci sarà immediatamente un’altra occasione per smuovere la classifica per i ragazzi di Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo che saranno impegnati nel derby con la Iplex.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2021 alle 13:13 sul giornale del 03 maggio 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, comunicato stampa, volley macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1ie