Per la festa della mamma un oggetto fatto a mano in piazza Mazzini: un laboratorio di tessitura e artigianato

1' di lettura 08/05/2021 - In occasione della festa della mamma, sabato 8 maggio e domenica 9 maggio si tengono in piazza Mazzini dei laboratori di tessitura e artigianato, rivolti ai bimbi e non solo.

Con l’organizzazione delle associazioni MacerArt & tour e Amanuartes e il patrocinio del Comune, sono stati predisposti sotto dei gazebo gli strumenti per confezionare piccoli oggetti fatti a mano come presine o portachiavi per omaggiare le mamme. Le attività, rivolte ai bambini ma anche a chiunque voglia far proprie le tecniche manufatturiere, sono organizzate in cooperazione da Amanuartes e MacerArt & tour, associazioni che si occupano di tener vive le tradizioni artigianali del territorio e farle conoscere ai giovanissimi.

“Lavoriamo vetri e ceramiche, produciamo piccoli e graziosi oggetti fatti a mano, come bamboline o merletti – dice la referente delle attività per Amanuartes, Graziana Sopranzetti - lavorando soprattutto con i bambini. Chiunque volesse approfondire queste tecniche di lavorazione dei materiali può contattarci sulle nostre pagine Facebook. Il nostro slogan è fatto a mano, fatto ad arte”.

“La nostra associazione è nata lo scorso gennaio, ma è già molto attiva – dice la presidente di MacerArt &tour, Daniela Perroni - il prossimo appuntamento che abbiamo in programma è il 16 maggio quando, in occasione della notte dei musei, organizzeremo un tour su prenotazione ispirato da un romanzo giallo di Jonathan Arpetti e Christina Assouad, durante il quale distribuiremo alcuni nostri gadget”.


di Lorenzo Fava
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 08-05-2021 alle 18:25 sul giornale del 10 maggio 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, articolo, lorenzo fava

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2jy





logoEV
logoEV