Accordo tra Comune e Fondazione Padre Matteo Ricci

1' di lettura 11/05/2021 - Una data importante e simbolica allo stesso tempo, quella dell’11 maggio, giorno in cui nel 1610 morì a Pechino Padre Matteo Ricci, è stata scelta dal Comune di Macerata per firmare l’accordo quadro con la Fondazione Internazionale Padre Matteo Ricci.

Suggellata, dunque, nero su bianco, con la firma del sindaco Sandro Parcaroli e del presidente dell’Istituzione Dario Grandoni, la reciproca collaborazione finalizzata allo sviluppo di azioni e iniziative a favore della conoscenza della figura di padre Matteo Ricci e del territorio, attraverso la valorizzazione delle risorse intellettuali, professionali e tecniche che operano all’interno delle rispettive strutture che hanno iniziato già a gettare le basi e a dialogare per sviluppare importanti progetti in città.

L’accordo, come noto, prevede infatti progetti in nome di Padre Matteo Ricci che, oltre alla valorizzazione della sua figura, nella sua valenza di ponte tra Oriente e Occidente e nella integralità e complessità della sua esperienza storica, guarda anche alla realizzazione di eventi di interscambio culturale tra enti e strutture cinesi di alto contenuto culturale mirati anche a sensibilizzare i maceratesi e i marchigiani alla conoscenza del gesuita.

All’incontro per la firma, oltre al sindaco Parcaroli e al presidente Grandoni, presenti anche l’assessore alla Cultura e all’Istruzione Katiuscia Cassetta, l’assessore Marco Caldarelli, Padre Giovanni Battista Sun e Laura Petracci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2021 alle 15:40 sul giornale del 12 maggio 2021 - 119 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2Dq





logoEV
logoEV