A Corneto un nuovo campo da basket, Parcaroli: "Apriremo altri spazi come questo"

2' di lettura 15/05/2021 - Inaugurato sabato 15 maggio il nuovo campo da pallacanestro di Corneto.

All’apertura hanno partecipato il sindaco Sandro Parcaroli, la vicesindaco Francesca D’Alessandro e diversi assessori, oltre che, naturalmente, molti ragazzi che frequentano il campetto.

Immerso nel verde del quartiere, il campo, molto frequentato dai giovani, è un luogo di ritrovo per appassionati di basket e con la recente costruzione di un bar e un’edicola, meta di passeggiate per chi vive nel quartiere, ma non solo. I ragazzi che frequentano abitualmente il campo avevano, in passato, effettuato collette per ricompare canestri e retine usurati dal gioco, a testimonianza di quanto il campo sia un grande collettore di persone che tramite la pallacanestro si divertono e stringono amicizie.

Il lavoro, con la nuova pavimentazione arancio e blu, nuove reti perimetrali e canestri, è stato effettuato dalla ditta Sopranzetti. “Come amministrazione stiamo lavorando per aprire altri spazi come questo, con campi da gioco all’aperto circondate da prati e parchi – ha detto il sindaco di Macerata Sandro Parcaroli - qui è stato fatto un ottimo lavoro”.

“Lo sport ha un ruolo centrale nella nostra ottica – ha aggiunto Riccardo Sacchi, assessore allo sport - non solo nel suo valore di attività fisica, ma anche come aggregazione, per tutti. Un mese e mezzo fa Macerata è stata nominata città europea dello sport. Questo non è che l’inizio. Riqualificheremo diverse altre aree come questa, vogliamo che la città diventi una palestra a cielo aperto”.

“Questo splendido campetto testimonia il nostro impegno in favore dello sport – ha detto l’assessore Paolo Renna -. Ricordo la scritta che era apparsa sul suolo del campo prima dei lavori, “rifateci il campetto o ci droghiamo”. Questo splendido playground è il frutto del nostro impegno anche in questo ambito. Lavoreremo anche per rifare panchine, giochi per bambini e illuminazione”.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di padre Samuele, i ragazzi hanno ripreso a giocare, passando un allegro pomeriggio.


di Lorenzo Fava
redazione@viveremacerata.it







Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2021 alle 17:59 sul giornale del 17 maggio 2021 - 217 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, articolo, lorenzo fava

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b3dz





logoEV
logoEV