I giovani del Volley Macerata fanno il pieno di vittorie

5' di lettura 20/05/2021 - E’ andato in scena il penultimo turno di Regular Season del campionato Under 17; tre le partite disputate dalle squadre del Volley Macerata, due dai Bianchi e una dalla Paoloni, con la squadra Rossa che, invece, ha posticipato il proprio match a Lunedì prossimo.

Domenica scorsa c’è stato il preambolo del nono turno che ha visto scendere in campo la squadra Bianca allenata da Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo contro il Volley Potentino nel match valevole come recupero della prima giornata rinviata su richiesta della formazione avversaria. E’ proprio la squadra ospite a partire avanti 0-3 grazie agli errori dei padroni di casa; il turno al servizio di Carletti ribalta subito la situazione (7-3) mentre Gasparrini, col suo mancino, regala ai propri compagni il +7 (13-6). Quattro ace consecutivi di Gentili fan volare Macerata sul 21-10 ma il Volley Potentino recupera qualche lungezza (24-17) prima che Taccari ponga fine al primo parziale col punteggio di 25-17. Al cambio di campo Caraffi porta la propria squadra sul 7-2 e poi, lo stesso centrale biancorosso, sigla due ace che valgono il 12-5; De Pompeis non è da meno e firma il 18-10 ma ancora una volta, un po’ tardivamente, il Volley Potentino trova la reazione che le consente di tornare sotto fino al 24-21 ma l’attacco out di Berdini consegna la seconda frazione ai locali con il punteggio di 25-21. Il terzo periodo vede i padroni di casa allungare subito sul 5-1 grazie al muro di Gasparrini mentre De Pompeis al servizio e Caraffi in attacco firmano il 13-4 in favore dei maceratesi; Gentili, dai nove metri, trova il punto del 17-6 con la squadra Bianca del Volley Macerata che è brava ad amministrare il vantaggio fino all’attacco di Carletti che chiude il set 25-15 ed il match con il risultato di 3-0.

Lunedì è toccato invece alla Paoloni Macerata guidata da Matteo Cacchiarelli e Michele Meschini scendere in campo; i biancorossi, tutti 2005, hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione del San Severino Volley. I settempedani guadagnano subito tre punti di vantaggio (2-5) ma Animento pareggia a quota 9; tre ace di Baduvas valgono il nuovo vantaggio ospite (12-15) con i maceratesi, chiamati nuovamente a rincorrere, che recuperano il gap e ribaltano la situazione grazie all’ace di Ciccarelli (23-21). Nel rush finale San Severino accorcia (23-22), la Paoloni trova per prima il setpoint (24-22) che viene trasformato da Silvestri il quale chiude il parziale con il punteggio di 25-22. Al cambio di campo son nuovamente i ragazzi di Nardi a portarsi avanti 1-4 con i locali che pareggiano a quota 4 grazie a Passarini; Macerata prova ad allungare 11-8 ma San Severino recupera (11-11) e passa a condurre a suo volta 13-18. Cacchiarelli prova a scuotere i suoi e ci riesce dato che la Paoloni, grazie agli attacchi di Fratini Santone ed Animento, impatta sul 21-21 e, nel rush finale si aggiudica la seconda frazione con il punteggio di 26-24. San Severino accusa il colpo ed il terzo periodo diventa solamente una formalità: i biancorossi, infatti, si portano subito sul 5-1 grazie all’ace di Ciccarelli mentre Silvestri vince un contrasto a rete che vale il 12-5; Passarini firma il 20-8 mentre Ciucciovè, stasera in veste di schiacciatore, tira fuori dal cilindro il colpo che vale il 24-11 per i suoi compagni. San Severino annulla due palle match ma l’errore al servizio di Rrika chiude il set con il punteggio di 25-13 e l’incontro con il risultato di 3-0. Con questa vittoria la Paoloni Macerata sale a quota 8 punti in classifica e nell’ultimo turno renderà visita alla Cucine Lube Civitanova B.

Ieri pomeriggio di nuovo in campo i Bianchi, guidati da Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo, di scena a Civitanova Marche per affrontare la formazione C rivierasca; un match mai in discussione con i maceratesi bravi a sbrigare la pratica in poco meno di un’ora guadagnando tre punti preziosi in chiave classifica. I biancorossi conquistano immediatamente un break di vantaggio (1-3) e raddoppiano il gap nella fase centrale del set (8-12); il turno al servizio di Gentili scava il solco tra le due squadre (9-21) con Macerata che può chiudere agevolmente la prima frazione con il punteggio di 11-25. Al cambio di campo, dopo un’iniziale equilibrio (2-2), gli ospiti son bravi a far funzionare benissimo la loro correlazione muro-difesa che consente loro di allungare subito sul 5-11 e di aumentare, ad ogni turno di servizio, il vantaggio fino al nuovo 11-25 che pone fine al secondo parziale. Nel terzo periodo i Bianchi guadagnano subito tre punti di vantaggio (5-8) e poi allungano nuovamente sull’8-15; Civitanova trova una reazione d’orgoglio che la riporta sul -2 (18-20) ma nel rush finale Macerata sfrutta il turno al servizio di Taccari per chiudere il set 19-25 ed il match con il risultato di 0-3. I tre punti consentono ai ragazzi di Riccardo Tobaldi e Daniele Del Gobbo di conservare inalterato il vantaggio sull’Associati Fisiomed, l’ultima avversaria da affrontare giovedì 27 maggio prima delle Semifinali Territoriali.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2021 alle 10:34 sul giornale del 21 maggio 2021 - 136 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, comunicato stampa, volley macerata





logoEV
logoEV