contatore accessi free

Lavoratori in nero e mancato rispetto della normativa anticovid: chiusi due autolavaggi

1' di lettura 01/06/2021 - Come anticipato nei giorni scorsi, i carabinieri hanno effettuato il sequestro cautelativo di due autolavaggi, uno a Tolentino e uno a Civitanova, per il mancato rispetto della normativa anticovid e per aver scoperto personale al lavoro "in nero".

L'operazione è stata svolta dai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro e personale del Gruppo Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Venezia, coadiuvati dal Servizio Ispettivo della ITL di Macerata e dell'Arma territoriale, coordinati dalla Procura di Macerata.

I due impianti, gestiti da un cittadino egiziano e da un cittadino pakistano, sono stati monitorati dai carabinieri per qualche giorno. Si è così appurato che i lavoratori non utilizzavano i dispositivi di protezione individuale generici e specifici per il contagio anticovid.

Venerdì scorso è scattato il blitz (leggi) da cui è emersa la completa assenza della normativa obbligatoria in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro (risultata del tutto assente e in un caso addirittura contraffatta). Nello specifico, non era stato elaborato alcun DVR (documento di valutazione dei rischi), non era stata fornita alcuna informazione nè formazione ai lavoratori e non era stata garantita la sorveglianza sanitaria per gli stessi. I carabinieri hanno inoltre accertato l'impiego dei lavoratori privi di dispositivi di protezione individuale generici e specifici anti contagio Covid-19, violazione che ha determinato il provvedimento di chiusura degli impianti per 5 giorni.

Oltre a ciò, sono state rilevate numerose violazioni dei diritti dei lavoratori, ancora in fase di accertamento, oltre a gravi violazioni in materia di sicurezza e salute dei lavoratori.


   

di Roberto Scorcella
macerata@vivere.it





Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2021 alle 15:38 sul giornale del 03 giugno 2021 - 255 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, tolentino, civitanova, ispettorato del lavoro, articolo, roberto scorcella, autolavaggio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/b5tP