Motocross: prima finale tricolore Junior a Cingoli, tanti piloti dell'entroterra protagonisti

2' di lettura 17/06/2021 - Saranno 15 i piloti marchigiani impegnati nella prima delle tre finale per il titolo di campione italiano motocross Junior 2021 (nelle classi: 65cc, 85cc e 125 cc), in programma in questo fine settimana al crossodromo Tittoni di Cingoli su organizzazione del locale Moto Club “Armando Fagioli”.

In gara diversi piloti del maceratese a conferma della forte tradizione crossistica della provincia che vanta ben tre tracciati di fama internazionale come Cingoli, San Severino ed Esanatoglia, dopo che in passato schierava anche quello di Apiro.

I baby campioncini marchigiani arrivano però da tutta la regione e li andiamo a vedere per categoria, iniziando dall'unico rappresentante in corsa nella classe 85 Junior, il sarnanese Kewin Scipioni (Ktm) in gara per il Sarnano MX Racing ASD. Rimanendo nella stessa cilindrata, ma passando alla categoria Senior, troviamo ai nastri di partenza Andrea Boriani (M.C. Scintilla) e Nicolò Giancamilli (M.C. Ostra) entrambi su Husqvarna, quindi Andrea Cavallari (M.C. Top Rider Macerata) e Simone Mancini (M.C. Fagioli Cingoli ASD, che gioca in casa) entrambi su Ktm, mentre completa il quintetto Manuel Savi su TM del M.C. Ostra.

La pattuglia della classe maggiore, quella della categoria Junior 125, vede ben due piloti del Moto Club Matelica al via, entrambi su Fantic, che sono rispettivamente Luca e Luigi Giancamilli, con loro c'è per il Moto Club Settempedano Alessandro Sadowschi (Ktm) e Luca Rosati per il Moto Club Over Competition. In 5 anche tra i più piccoli che si presenteranno al cancelletto di partenza nella classe 65cc Cadetti, dove ci sono comunque le aspettative maggiori con il promettente Cristian Amali (Ktm) del M.C. Andrea Marchetti a guidare il resto del gruppo composto da Leon Diomedi (Ktm) del M.C. Cross Park di Ponzano (FM), quindi Thomas Onori (M.C. Lion Montegranaro) e il settempedano Fabio Santecchia (M.C. Simoncini Racing) entrambi su Husqvarna; mentre completa la rosa Davide Paglialunga (Ktm) del M.C. Yanus Fabriano.

Si preannuncia un avvio scoppiettante e ricco di spettacolo ed emozioni, su un circuito molto tecnico come quello di Cingoli, che mette in risalto le doti di questi futuri portacolori del cross azzurro. Dopo Cingoli, le altre due finali del tricolore junior si correranno a Montalbano Jonico (Matera) il 18 luglio e ad Ottobiano (Pavia) il 12 settembre.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2021 alle 10:54 sul giornale del 18 giugno 2021 - 148 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, san severino marche, cingoli, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7yH





logoEV
logoEV