Miliozzi: "Sempre puntato sul museo Dante Ferretti"

1' di lettura 25/06/2021 - Con Dante c'è un rapporto personale, da tre anni stiamo lavorando insieme a un libro dedicato alla sua vita straordinaria.

Mi aveva anticipato di questa sua incursione maceratese. Dante ama Macerata, è la città in cui è nato, dove si è formato all'istituto d'arte e mestieri, il suo luogo dell'anima. Siamo contenti dell'incontro di ieri con l'amministrazione, staremo a vedere se si concretizza qualcosa. Come cittadino e studioso, prima che come politico, ho sempre puntato sul museo Dante Ferretti. Il primo atto istituzionale risale a qualche anno fa e fu votato all'unanimità dal Consiglio. In questi anni Dante è venuto diverse volte a trovarci a Macerata per valutare lo spazio migliore per il Museo (Banca d'Italia, Cinema Corso, ecc.

Non dimentichiamo che l'unica collezione delle sue opere è a Palazzo Ricci, opere acquistate dalla fondazione Carima che questa estate curerà una mostra dedicata al Maestro). Come lista civica abbiamo sempre lavorato in piena sintonia con il Maestro al percorso e alla progettazione che porta al Museo. Parte del nostro impegno politico si fonda sulla necessità di rilanciare il territorio attraverso uno spazio espositivo e di alta formazione dedicato al Maestro Dante Ferretti. Sarebbe una grandissima opportunità per Macerata, lo diciamo da tempo, e continueremo a dirlo con forza. Ci sono cose che vanno oltre il colore politico, e noi su queste cose restiamo a disposizione e siamo sempre pronti al confronto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2021 alle 13:53 sul giornale del 26 giugno 2021 - 136 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8I6





logoEV
logoEV