Cna Macerata premiata a Roma

2' di lettura 23/07/2021 - Si è svolta ieri a Roma l’iniziativa “CNA davanti a tutti” alla presenza d e i dirigenti territoriali e regionali dell Associazione di categoria. È avvenuta quindi la premiazione annuale delle migliori performance associative sui territori per l’anno 2020. La classifica finale ha visto la CNA di Macerata piazzarsi al settimo posto a livello nazionale con il maggior aumento in termini di associati abbinati Inps sulle 95 province italiane dove la CNA è presente.

La straordinaria performance di Macerata, unitamente ad Ascoli Piceno e Fermo ha permesso alla CNA Marche di raggiungere il secondo posto in graduatoria a livello nazionale. Grande la soddisfazione del Direttore Luciano Ramadori che ha partecipato insieme alla delegazione maceratese alla kermesse romana: “I motivi di questo successo sono molti, innanzitutto la presenza capillare su tutto il territorio, da Matelica a Civitanova, con ben 10 sedi e oltre 70 collaboratori. La pronta adozione dei nuovi strumenti di comunicazione per raggiungere tutti gli associati e dare informazioni puntuali ai singoli mestieri, ha completato l’opera. Appena è scoppiata la pandemia abbiamo chiesto ai nostri collaboratori di fare tutti insieme uno sforzo in più e con l’impegno di tutto il sistema CNA siamo stati pronti a dare i giusti consigli ai nostri associati”.

È stato significativo raggiungere questo obiettivo nell’anno più difficile per l’economia del nostro Paese: “Per aiutare le imprese a superare le difficoltà abbiamo allargato la gamma dei servizi offerti, creando consulenze specializzate e innovative. Abbiamo cercato di promuovere al meglio tutti i bandi e le opportunità di finanziamento disponibili, bonus e contributi che di volta in volta venivano messi a disposizione dalle diverse istituzioni. Non è un caso che, grazie a ques ta fitta e proficua attività di sistema, anche il confidi Uni. Co. della provincia di Macerata sia riuscito insieme a noi a raggiungere la migliore performance regionale”.

Con il Direttore Ramadori a ritirare il riconoscimento c’erano anche i due Presidenti provinciali CNA che lo scorso mese si sono scambiati il testimone, Giorgio Ligliani e Maurizio Tritarelli. “Nonostante tutti gli avvenimenti avversi per l’economia afferma orgogliosamente Ligliani la nostra Associazione ha conquistato passo dopo passo autorevolezza. È stata protagonista, dinamica e pro attiva, si è fatta promotrice di proposte spesso ascoltate dalle Istituzioni”.

Tritarelli, attuale Presidente CNA, raccoglie la sfida: “È stato un riconoscimento a tutta la squadra CNA e questo approccio sarà strategico anche per i successi futuri. L’alchimia del ‘modello Macerata’ può essere replicata in ciascun ambito ed a tutti i livelli”.

Soddisfatto anche il Segretario generale CNA Sergio Silvestrini, che proprio a Macerata ha avviato la sua esperienza lavorativa in CNA .








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2021 alle 12:16 sul giornale del 24 luglio 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di economia, cna, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cbMp





logoEV
logoEV