contatore accessi free

Si chiude l'Open City Tour di Tolentino

2' di lettura 24/08/2021 - Vittoria dei tesserati del circolo tennis “G. Maggioni” di San Benedetto del Tronto e del circolo Tennis di Porto San Giorgio nelle rispettive finali dei due tabelloni principali all’Open City Tour torneo disputatosi su campi in terra rossa dell’Associazione Tennis Tolentino.

Nel massimo torneo femminile la tennista Chiara Alesiani (Circolo Tennis Porto San Giorgio -cat. 2.6) ha avuto alla meglio in tre set (6/7 – 6/1 – 6/2) contro l’atleta locale Ilaria Sposetti (cat. 2.6) in una sfida durata oltre 120 minuti. Più netto invece il successo, in campo maschile, dove in due soli set con il punteggio di 6/3 – 6/1 Edoardo Lamberti (cat. 2.6 in forza al Circolo Tennis G. Maggiori di San Benedetto del Tronto) si è sbarazzato del tennista maceratese Enrico Piergallini (cat. 2.4). I vincitori di entrambi i tabelloni principali avranno l’opportunità di partecipare ad un Master Finale che avrà luogo al termine delle varie tappe dislocate sull’intero territorio nazionale. Nelle sezioni intermedie (categoria 4 maschile) Colizzi si è imposto su Orici; Pizzichini ha superato Sampaolesi (categoria 3 maschile); decisamente più equilibrata e combattuta la finale della categoria 3 femminile dove dopo tre set Agnese Mengoni si è aggiudicata il primo posto avendo alla meglio sulla giovanissima Ginevra De Angelis atleta tesserata proprio con l’Associazione Tennis Tolentino. Alla premiazione del torneo, oltre al giudice arbitro Luca Pagliari, in rappresentanza della Fit Marche ha preso parte anche il consigliere regionale Andrea Pallotto. 149 in tutto i giocatori che hanno preso parte alla tappa tolentinate dell’Open City Tour di cui 116 uomini e 33 donne che si è svolta dal 9 al 22 agosto.


   

da Organizzatori







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2021 alle 17:47 sul giornale del 25 agosto 2021 - 229 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/cf7L