contatore accessi free

Buoni spesa dal Comune per i dipendenti di Tolentino della Boost

2' di lettura 25/08/2021 - Vista la fase delicata che stanno vivendo i lavoratori della Boost Spa di San Paolo d’Argon (BG), gruppo tipografico, con sede di uno stabilimento anche a Tolentino, dove conta 100 dipendenti che, a causa del Covid, che ha provocato una forte crisi finanziaria, temono per il loro futuro lavorativo, considerato che è in corso una trattativa sindacale per le tempistiche del pagamento degli stipendi arretrati e per conoscere il futuro dell’azienda, è intenzione dell’Amministrazione Comunale sopperire, anche se parzialmente, alla situazione di disagio economico e lavorativo che tante famiglie di cittadini residenti stanno vivendo.

Il Sindaco Pezzanesi e l’Assessore alle Politiche Sociali Francesco Pio Colosi hanno ritenuto di dover concedere ai 42 dipendenti residenti a Tolentino un buono spesa pro-capite di € 400,00 per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità. Infatti l’azienda sta attraversando un periodo congiunturale difficile dato sia dalla crisi economica dei mercati che ovviamente dovuto alla pandemia e quindi facendo riferimento sia alla specifica ordinanza della Protezione Civile che i provvedimenti del Governo si è deciso di intervenire in favore dei lavoratori che riscontrano grandi difficoltà nel mercato del lavoro, anche nel reperimento di fonti di reddito alternative e/o diverse possibilità di impiego. Pertanto visto il regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici a enti pubblici e soggetti privati approvato con deliberazione di Consiglio comunale, è stata deliberata la concessione di “buoni spesa per emergenza Covid”, per un totale presunto di € 16.800,00, € 400,00 pro-capite per n. 42 nuclei familiari in difficoltà economica, tutti residenti a Tolentino e dipendenti della Boost Spa di San Paolo d’Argon (BG).

"Avendo seguito da vicino la vicenda di questa importante azienda tolentinate del comparto pellettiero/cartotecnico ed essendo a diretto contatto con i lavoratori – spiegano il Sindaco Pezzanesi e l’Assessore Colosi – abbiamo deciso, all’unanimità con tutti i colleghi di Giunta, di prevedere l’erogazione di buoni spesa in favore dei dipendenti residenti a Tolentino, come primo atto tangibile di attenzione nei loro confronti e che sono stati consegnati in questi giorni. Intanto, per quanto di nostra competenza, continuiamo ad essere a fianco delle persone coinvolte in questa crisi aziendale ed economica, aggravata dal Covid, e che sono giustamente preoccupate per il loro futuro".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2021 alle 13:46 sul giornale del 26 agosto 2021 - 302 letture

In questo articolo si parla di lavoro, tolentino, Comune di Tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/cgfD