Corridonia, sorpresi dai carabinieri in 200 a ballare nel b&b

Carabinieri Rimini di notte 1' di lettura 12/09/2021 - Una maxi festa con oltre 200 persone presenti, intente a ballare senza mascherina, è stata scoperta e interrotta dai carabinieri a Corridonia.

I militari della sezione Radiomobile di Macerata e della Stazione di Monte San Giusto, con la collaborazione di una pattuglia del Comando Tenenza Guardia di Finanza di Porto Recanati, poco dopo la mezzanotte hanno fatto irruzione nel b&b "Belvedere" a san Claudio di Corridonia, dove era in corso una festa privata non autorizzata con la presenza di circa 200 giovani intenti a ballare privi di mascherina e senza il rispetto delle distanze di sicurezza. I carabinieri hanno interrotto la musica e identificato le tre persone che avevano organizzato la festa, tutte residenti a Morrovalle, per poi invitare i presenti ad allontanarsi. Tutti hanno rispettato le indicazioni, uscendo con tranquillità dal locale. Sono ancora in corso di accertamento e contestazione le violazioni delle norme sul distanziamento previste dalla normativa sul contenimento del contagio da covid-19 e sui diritti d’autore da parte dei carabinieri.


di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2021 alle 14:21 sul giornale del 13 settembre 2021 - 363 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, corridonia, morrovalle, articolo, roberto scorcella, festa abusiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciPA





logoEV
logoEV