Macerata, smascherato un dipendente comunale che truffava i cittadini

2' di lettura 11/09/2021 - E' partito tutto da alcuni post pubblicati sui social network, nei quali veniva paventata una truffa ai danni dei cittadini all'interno dell'Ufficio Anagrafe del Comune di Macerata.

Le segnalazioni hanno insospettito la Polizia Locale che, così, ha aperto un'indagine che ha portato alla luce come effettivamente un dipendente comunale si fosse reso protagonista della truffa.

Nella giornata di ieri gli agenti, su disposizione della Procura della Repubblica di Macerata, hanno effettuato una perquisizione con conseguente sequestro di vari materiali presso l'Ufficio Anagrafe del Comune di Macerata.

La complessa attività di indagine interna, coordinata dal comandante Danilo Doria, è partita lo scorso mese di aprile, a seguito di un post su un social network. Nel post, infatti, era stata segnalata da alcuni utenti una presunta truffa all'interno dell'Ufficio Anagrafe.

La Polizia locale, dopo aver contattato gli utenti che avevano segnalato il fatto, ha avuto la concretezza delle varie denunce e ha avviato le indagini sotto il coordinamento del sostituto procuratore Enrico Riccioni. Ciò ha permesso di verificare e accertare una serie di truffe che venivano compiute da un dipendente comunale (una 59enne) ai danni dei cittadini.

Ieri mattina la Polizia locale, coordinata dalla Procura, ha proceduto alla notifica degli atti e alle attività di sequestro e perquisizione di tutti gli elementi utili presenti all'interno dell'Ufficio Anagrafe. Gli inquirenti hanno anche effettuato il sequestro preventivo della somma di 45.000 euro quale presunto profitto del reato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".
Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli 353.4149022 @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata 328.6037088 @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.4439462 @ViverePesaro
Recanati 366.9926866 @VivereRecanati
San Benedetto 351.8386415 @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino 371.4499877 @VivereUrbino

di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it







Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2021 alle 11:27 sul giornale del 13 settembre 2021 - 1421 letture

In questo articolo si parla di cronaca, truffa, macerata, anagrafe, polizia locale, articolo, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ciKR





logoEV
logoEV