Le Acli di Macerata donano 100 kit scuola e 26 tablet alle scuole dell'entroterra terremotato

1' di lettura 07/10/2021 - Sabato 9 ottobre alle ore 11:00, le Acli provinciali di Macerata consegneranno 100 kit scuola e 26 tablet ad alcuni istituti della provincia.

La consegna del materiale avverrà presso il Circolo Acli “Spazio Libero aps” di Piediripa in Via Volturno, 103 e ha lo scopo di aiutare le famiglie delle comunità dell’entroterra maceratese, che hanno subito un danno economico a seguito del sisma del 2016, danno accentuato dalla pandemia che per molti ha peggiorato una situazione già critica.

L’evento è stato reso possibile sia grazie alla partecipazione delle Acli provinciali di Macerata al progetto “Avviso 3: iniziativa i luoghi del terremoto”, sia grazie ai fondi del 5x1000 Irpef 2018, con i quali sono stati acquistati i kit scuola, contenenti materiali di cancelleria adatti agli studenti di tutte le età, e i tablet, in modo tale da aiutare i ragazzi e le ragazze che hanno avuto difficoltà nel reperire dispositivi tecnologici per la didattica a distanza. “La formazione dei nostri ragazzi – commenta la Presidente delle Acli della provincia di Macerata Roberta Scoppa – ci sta molto a cuore, per questo abbiamo pensato di facilitarla attraverso un nostro piccolo contributo, con l’augurio che questo possa colmare un divario sociale ed economico penalizzante”.

“L’ istruzione è un diritto fondamentale per ogni bambino – conclude la Presidente – e va sostenuto, difeso e tutelato in ogni forma e con ogni mezzo. I ragazzi di oggi saranno le donne e gli uomini di domani e senza cultura né un’istruzione adeguata non avranno futuro”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2021 alle 11:27 sul giornale del 08 ottobre 2021 - 169 letture

In questo articolo si parla di attualità, acli, macerata, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cm52





logoEV