Finalmente Valdichienti: arriva la vittoria nel derby contro Montefano

3' di lettura 17/10/2021 - Finalmente, è l’avverbio che oggi fa al caso del Valdichienti: al termine di novantacinque minuti, si porta a casa tre punti voluti, sudati e meritati.

Sesta di Eccellenza e a Villa San Filippo è di scena il secondo derby per gli uomini di Marinelli, reduci dal pari contro la Sangiustese, mentre i viola hanno battuto all’inglese il fanalino di coda San Marco Servigliano. Curiosità: nel turno di coppa di mercoledì il Montefano ha battuto per tre reti ad una proprio il Valdichienti, ma in quella circostanza entrambi i mister hanno mandato in campo le seconde linee.

La partita, dopo venti minuti di noia, entra nel vivo solo al 20’ cross di Frinconi, colpo di testa di Cuccù, palla sul fondo e nessun problema per l’estremo Rocchi. Derby che stenta a decollare e di vere occasioni non se ne vedono, prima mezzora calma piatta, difese hanno la meglio sui rispettivi attacchi. Al 34’ Dell’Aquila è pericoloso per i viola, solo in area, ma il suo tiro, non impensierisce Rossi. Al 37’ dubbia decisione del direttore di gara, Kerjota viene ostacolato in area e per l’arbitro è simulazione, tra lo stupore generale. Al 44’ fallo su Kerjota, lo stesso numero 7 viola, traversone che finisce out. Al 47’ Valdichienti pericoloso Titone-Palmieri-Titone, tiro di quest’ultimo respinge Rocchi e Montefano che si salva. Dopo cinque minuti di recupero finisce il primo tempo, dopo i primi istanti di noia, occasioni degne di nota.

Inizio ripresa e al 1’ discesa di Frinconi sull’out destro, palla per Cuccù sfera alta con Rocchi che osserva. Al 10’ Frinconi in profondità cross per Cuccù colpo di testa e palla fuori. Al 19’ vantaggio del Valdichienti, azione manovrata Titone becca il palo e sulla ribattuta è l’ex Porto Sant’Elpidio Riccardo Cuccù che non lascia scampo a Rocchi. Al 28’ raddoppio dei padroni di casa, Cuccù mette in mezzo una palla che Titone(nella foto) non ha difficoltà a battere l’estremo viola Rocchi. Al 31’ Bonacci tutto solo si divora il gol che avrebbe potuto riaprire la contesa, ma il capitano ospite spara fuori. Al 33’ rigore per il Montefano, Kerjota viene agganciato in area e per Falleni è penalty, Dell’Aquila, gran botta che si insacca alle spalle di Rossi e partita riaperta. Da segnalare al 37’ primo angolo della partita Carotti, respinge la difesa di casa che ora è costretta a stringere i denti. Ingenuo fallo di Frinconi su Bonacci al 46’ Carotti sul pallone, Matteo Camilloni, sfera alta sopra la traversa. Ultima chance Storani, palla in mezzo, ma Rossi para e salva i suoi e brivido. Dopo cinque minuti di recupero gli uomini di Marinelli possono esultare, quelli di Menghini recriminano per il secondo tempo sottotono.

Valdichienti - Montefano 2-1

Valdichienti: Rossi, Frinconi, Pipoli, Tordini, Borgese, Rapagnani (30’st Coltorti), Emiliozzi, Piccinini (10’st Ciccarelli), Titone, Cuccù, Palmieri. A disp. Mallozzi, Maffei, Sfasciabasti, Catinari, Barry, Del Brutto, Pennacchioni. All. Daniele Marinelli

Montefano: Rocchi, Cingolani (32’Pigini)(16’st Galassi), De Luca, Mercurio, Monaco, Alla (27’st Matteo Camilloni), Kerjota (43’st Storani), Federico Camilloni (11’st Guzzini), Dell’Aquila, Carotti, Bonacci. A disp. Bentivoglia, Orlietti, Gigli, Zannini All. Paolo Menghini

Arbitro: Falleni di Livorno

Marcatori: 19’ st Cuccù, 28’ st Titone, 33’ st Dell’Aquila su rigore.

Ammoniti: Piccinini, Kerjota, Bonacci,Titone, Cuccù.


di Diego Cartechini
redazione@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2021 alle 20:15 sul giornale del 18 ottobre 2021 - 209 letture

In questo articolo si parla di sport, eccellenza, articolo, diego cartechini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coU8





logoEV