Chiusura della filiale di banca Intesa a Tolentino, la mozione di Forza Italia: "Disagi e disservizi"

1' di lettura 21/10/2021 - Il gruppo consiliare di Forza Italia ha presentato questa mattina una mozione relativa ai disagi che si sono verificati e si stanno verificando per i cittadini a seguito della chiusura della filiale di Banca Intesa in piazza dell'Unità a Tolentino.

Dal 4 ottobre scorso, infatti, a seguito della fusione fra UBI Banca e Banca Intesa, le filiali di piazza dell'Unità e via della Pace sono state accorpate e ad oggi resta operativa soltanto quella di via della Pace. Il gran numero di utenti della banca, l'esiguità degli sportelli ATM disponibili e l'ubicazione dell'unica filiale rimasta, stanno provocando pericolosi assembramenti quotidiani all'esterno della banca e problemi al traffico, oltre ai disagi alla clientela, in modo particolare quella più anziana, costretta a lunghe attese per poter usufruire dei servizi allo sportello.

A tutto ciò, si aggiunge il fatto che a Tolentino oggi, andando da Palazzo Europa fino alla fine di viale Bruno Buozzi, non si incontra nessuno sportello ATM. L'assenza di questo fondamentale servizio in pieno centro storico appare certamente un ostacolo da superare, anche al fine di poter offrire adeguato supporto ai turisti che arrivano in città. Con la mozione, i consiglieri Luca Scorcella e Carmelo Ceselli chiedono al Sindaco e alla Giunta di farsi portavoce presso Banca Intesa di tutta questa serie di problematiche, al fine di poter evitare i tanti disagi e disservizi provocati dalla chiusura della filiale di piazza dell'Unità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-10-2021 alle 16:28 sul giornale del 22 ottobre 2021 - 340 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpHU





logoEV