Dal rally all'iniziativa green: a Cingoli messe a dimora più di 100 piante officinali

2' di lettura 22/10/2021 - E’ partita dal Rally delle Marche, disputatosi lo scorso fine settimana sugli sterrati del San Vicino, con quartier generale a Cingoli, l’iniziativa "Green" rivolta all'ambiente e proposta dal Challenge Raceday Rally Terra e sostenuta da ACISport e l’organizzatore della gara, PRS Group.

La gara, infatti era valida anche come prima prova del Challenge 2021-2022, che ha visto ben 39 dei suoi partecipanti (sui 54 partenti in lizza anche per il Rally delle Marche) e tra questi i big Paolo Andreucci (trionfatore quindi in entrambi tornei), Trevisani (giunto 2° assoluto) e Nicolò Marchioro che ha chiuso 4° nella generale del Rally delle Marche e 3° nel RaceDay Terra. Quest'ultimo, insieme al suo navigatore Marco Marchetti, ha piantato una di queste piantine, elogiando l’iniziativa che è iniziata con il Rally delle Marche, ma che verrà ripetuta per tutte e quattro le gare del Challenge Raceday Rally Terra con diversi tipi di piante.

Ben 108 le piantine officinali messe a dimora, la cui piantumazione verrà ultimata in questi giorni dagli studenti dell’Istituto Comprensivo – Enrico Mestica di Cingoli. Alla cerimonia con la prima messa a dimora delle piantine, hanno partecipato il sindaco di Cingoli, Michele Vittori, che ha dichiarato di aver subito sposato questa iniziativa propostagli da Oriano Agostini e Alberto Pirelli, perché è interessante per il territorio, per l’ambiente e per i ragazzi della scuola che se ne prenderanno cura.

Presenti anche l’assessore Pamela Gigli e la preside della scuola Emanuela Tarascio, che ha dichiarato: "Per noi è un progetto bello e molto istruttivo per i nostri studenti che, impareranno a prendersi cura di queste piante e seguire tutto l’iter sino alla fioritura, cosa che aiuta a capire la natura e l’ambiente".

Gli studenti della scuola hanno seguito la piccola cerimonia continuando a mettere a dimora le piantine a disposizione. Al termine dell'incontro è intervenuto Oriano Agostini (PRS Group) organizzatore della gara, che ha sposato subito la proposta fattagli da Alberto Pirelli e da ACISport, e si è subito attivato per organizzarla. Importante, come sempre, è risultato l’appoggio al Challenge di Pirelli, OMP e Dosso5.

(foto Race&Motion)


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2021 alle 11:21 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di sport, cingoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpQA





logoEV