Giardini Lennon Tolentino, Europa Verde: "Era necessario cementificare 100 mq di superficie?"

2' di lettura 24/10/2021 - E' oramai risaputo che l'impermeabilizzazione dei suoli dovuta alla costruzione di edifici, all'asfaltatura di strade e piazzali, all'impermeabilizzazione delle zone industriali ecc., dovrebbe essere ridotta al minimo e che dove non se ne può fare a meno è opportuno prevedere coperture a verde degli edifici e spazi pubblici o privati che permettano l'assorbimento delle acque piovane.

A Tolentino la modifica dei giardini pubblici John Lennon, voluta dall'amministrazione comunale, non solo ha portato al taglio di nove alberi ad alto fusto di grande diametro, ma ha anche condotto alla cementificazione di circa 100 mq di superficie per la realizzazione dell'area giochi bambini. Eppure ci sono tecnologie economiche che permettono la realizzazione di aree giochi inclusive, cioè fruibili da carrozzine e passeggini, permeabili e anche con fondo erboso, senza l'utilizzo di cemento.

Dunque era proprio necessario impermeabilizzare un'area così vasta? Inoltre ci chiediamo se sia stato o meno rispettato il regolamento del verde urbano della Regione Marche che prescrive le aree di pertinenza per gli alberi (ad esempio per un albero di 30 cm di diametro, il cerchio di terra intorno all'albero da lasciare libero deve avere almeno un diametro di 4,71 m). In tal caso nel chiederci se sia normale che un'amministrazione non tenga conto dei regolamenti in vigore, considerati gli abbattimenti eseguiti e i diametri estremamente ridotti dei futuri nuovi alberelli temiamo che se le due piante circondate dal cemento dovessero patire o peggio morire l'intero piazzale giochi rimarrebbe completamente assolato.

Come gruppo di Europa Verde Tolentino abbiamo già da tempo e in più occasioni denunciato pubblicamente quello che si è puntualmente verificato, ossia il fatto che dopo questa modifica i giardini sono più assolati e che la funzione purificatrice degli alberi è stata considerevolmente ridotta. D'altra parte si sa, è questione di visioni; noi abbiamo una visione diversa per la nostra città, una città più “green” e a misura di bambino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2021 alle 21:12 sul giornale del 25 ottobre 2021 - 147 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, europa verde, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqek