contatore accessi free

"Ciao Marco" Una raccolta fondi per la Croce Verde di Macerata in nome del 29enne scomparso a Halloween

1' di lettura 08/11/2021 - Una raccolta fondi per la Croce Verde di Macerata che ha provato in tutti i modi a salvare Marco Staffolani. L’iniziativa è stata lanciata su GoFundMe dagli amici del 29enne di Montecassiano, che conviveva con la ragazza a Camerino.

“La sera del 31 ottobre - raccontano gli amici - un attimo prima Marco stava parlando e subito dopo era steso a terra privo di sensi. Dopo dieci minuti - scrivono - è arrivata la croce verde che ha continuato la rianimazione per cinquanta minuti, al termine dei quali hanno dichiarato la morte”.

“La causa - spiegano - è stata una dissecazione aortica, legata al manifestarsi di un problema congenito. Il personale della Croce Verde è stato molto professionale e soprattutto di supporto dopo aver realizzato quanto era successo. Abbiamo organizzato questa raccolta fondi - proseguono - per aiutarli ad avere sempre a disposizione apparecchiature mediche di ultima generazione e per avere le risorse per organizzare corsi di primo soccorso ai cittadini che lo desiderano”.

Con oltre quattrocento condivisioni la campagna ha abbondantemente superato i duemila euro raccolti. Si può raggiungere al link https://gf.me/v/c/4srp/7x6927-ciao-marco


   

da Organizzatori





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2021 alle 17:51 sul giornale del 09 novembre 2021 - 377 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/csVy





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy